Registrati

Articoli

10 luglio 2009

Spiagge? Ecco la top 10

Anna Sirtori - Atollo di Ari

Dalla Grecia alla Thailandia, fino alle Hawaii, ecco quelle che secondo noi sono le migliori spiagge del mondo. Vi aspettano splendide distese di sabbia bianca, lambite da acque turchesi e orlate di palme ombrose.

WHITEHAVEN BEACH
Whitsunday Island

Le giornate corrono veloci sulla più bella isola d'Australia. Raggiungere le Whitsunday non è difficile: ci sono voli da Cairns e da Brisbane. Le isole si trovano al largo della costa del Queensland, nell'Australia nord-orientale. Il periodo migliore per visitarle va da maggio a settembre, quando le temperature sono miti e le precipitazioni scarse. Troverete sistemazioni per tutte le tasche, dai resort di lusso, come l'Hayman Island, ai campeggi creati all'interno del parco nazionale.
> Destinazione: Australia

HAT THAM PHRA NANG
Krabi

Questa spiaggia è un balsamo per l'anima, perché vi offrirà relax e benessere. Da Bangkok è facile raggiungere Krabi in aereo, ma poi dovrete ricorrere a una barca per arrivare alla spiaggia. Giugno, luglio e agosto sono i mesi migliori. Coincidono con il periodo delle piogge, ma le precipitazioni, di solito, si concentrano in un paio di ore nell'arco della giornata. In compenso, la spiaggia sarà meno affollata e i prezzi più convenienti al Rayavadee Premier, l'unico resort dell'isola.
> Destinazione: Thailandia

SPIAGGIA DEL NAUFRAGIO
Zacinto

Può essere raggiunta solo dal mare, ma questa splendida spiaggia è l'ideale per trascorrere alcune ore di relax. Il viaggio non sarà un problema: ogni giorno vi è almeno un volo tra Atene e Zacinto e non mancano i collegamenti verso le altre isole dell'arcipelago, come Cefalonia e Corfù.
L'inizio dell'estate e dell'autunno sono il periodo migliore. Luglio e agosto sono i mesi più affollati, ma anche quelli in cui l'isola è più vitale e animata. A Zacinto le sistemazioni non mancano. Potete pernottare in uno dei due mulini a vento di Capo Skinári, da dove partono escursioni per le Grotte Azzurre e per la spiaggia del naufragio.
> Destinazione: Isole Ionie

HAENA BEACH
Kaua'i, Hawaii

Palme che ondeggiano al vento, spiaggia bianchissima e acqua turchese; ma anche montagne maestose e scogliere a picco sul mare, alte cascate e una vegetazione lussureggiante. Kaua'i, "l'isola giardino", è un vero paradiso per escursionisti, canoisti e altri appassionati di attività all'aperto. L'aeroporto si trova a Lihu'e, il capoluogo dell'isola.
> Destinazione: Hawaii

COSTA REI
Villasimius, Sardegna

Nella punta sud-orientale della Sardegna, Villasimius è circondata da magnifiche spiagge di sabbia bianca. Parcheggiate ai margini della strada che segue la costa e avviatevi lungo uno dei sentieri sterrati. Vi attendono acque cristalline e uno dei mari più belli del mondo. Il Camping Capo Ferrato, all'estremità meridionale di Costa Rei, offre un buon rapporto qualità prezzo. Gli autobus dell'ARST che collegano Cagliari a Villasimius proseguono fino a Costa Rei.
> Destinazione: Sardegna

VILAMENDHOO BEACH
Atollo di Ari

Perfetta per una fuga dalla realtà. Lo tsunami del 2004 ha risparmiato Ari, perché gli atolli di North e South Male' hanno attenuato l'impeto delle onde. Il resort di Vilamendhoo ha camere con aria condizionata, pulite e confortevoli, suddivise in tre categorie. Nella zona troverete più di 40 siti d'immersione, alcuni dei quali sono tra i più belli delle Maldive. Il centro immersioni Werner Lau fornisce equipaggiamento, training e guide a prezzi ragionevoli.
> Destinazione: Maldive

SPIAGGIA DI ZLATNI RAT
Bol, Isola di Brac

Bol è la dimostrazione di come sia possibile sviluppare un'attività turistica in modo responsabile. Gli alberghi sono immersi in una pineta che si estende a ovest del centro abitato, a breve distanza dalla spiaggia di Zlatni Rat, formata da piccoli ciottoli bianchi, la cui punta cambia profilo a seconda del vento e delle onde. Questo è uno dei luoghi più incantevoli di tutta la Dalmazia. In luglio e agosto Bol ospita un Festival Culturale Estivo in occasione del quale arrivano danzatori e musicisti da tutta la Croazia.
> Destinazione: Croazia

TULUM
Yucatán, Messico

Le spiagge di Tulum, tra le più belle del Messico, sono distese di sabbia finissima bagnate da un'acqua color verde giada e rinfrescate da una dolce brezza. Il luogo ha però un elemento di fascino unico al mondo: dalla spiaggia, infatti, è possibile scorgere un complesso di rovine maya situate in posizione spettacolare. La zona offre magnifiche opportunità per le immersioni, lo snorkelling e le escursioni nei cenote (caverne calcaree utilizzate come cisterne per l'acqua piovana), oltre ad alberghi e ristoranti per tutte le tasche. Da Tulum partono autobus per Valladolid, Playa del Carmen e Punta Allen.
> Destinazione: Messico

PALOMBAGGIA
Corsica

La spiaggia più famosa della Corsica meridionale è probabilmente anche la più bella. Quella di Palombaggia è una lunga striscia di sabbia orlata di pini e con una bella vista sulla Réserve Naturelle des îles Cerbicale, che si trova a poca distanza dalla costa. La incontrate seguendo la strada tra Bonifacio e Porto Vecchio, nella Corsica meridionale. Per le immersioni, rivolgetevi a Kallisté Plongée, un centro attivo tutto l'anno, mentre Poney-Club A staffa organizza escursioni a dorso di pony nell'entroterra, perfette anche per chi non ha mai cavalcato.
> Destinazione: Corsica

FLIC EN FLAC
Mauritius

Una spiaggia immensa, distante quanto basta dalla statale che segue la costa. L'atmosfera è rilassata, anche se le piantagioni da zucchero della zona stanno lasciando il posto ai cantieri edili, a un supermercato e persino a un casinò. Alcuni pensano che Flic en Flac corra un grave rischio di degrado, ma per il momento è ancora un posto splendido. Trovare una sistemazione non è difficile. La Flic en Flac Tourist Agency sarà per voi una miniera di informazioni.
> Destinazione: Mauritius