Mauritius:

    Introduzione

    foto di Patrick Horton

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    C'era una volta un'isola nell'Oceano Indiano pressoché sconosciuta come meta turistica. Nell'immaginario collettivo, i paradisi battuti dagli alisei con palme da cocco, spiagge bianche e acque cristalline si trovavano nell'Oceano Pacifico o nel Mar dei Caraibi. Oggi non è più così. Il settimo mare sta prendendo coscienza di sé e, con somma gioia dei viaggiatori, i prezzi stanno effettivamente scendendo, attirando turisti di ogni sorta che desiderano visitare l'isola per vedere che cosa si erano persi. Mauritius si sta costruendo la fama di isola più accessibile di tutta la regione, con paradisi tropicali che niente hanno da invidiare a quelli di Maui o della Martinica, ma a prezzi molto competitivi... certo, se si esclude il prezzo dell'aereo.

    Benché situata al largo delle coste orientali africane, Mauritius ha in effetti legami più forti con inglesi e francesi e una maggiore presenza di forza lavoro indiana rispetto alle nazioni africane continentali. Potrete gustare un piatto di ceci al curry o un delizioso 'Yorkshire pudding' sulla terrazza di un ristorante francese, il tutto accompagnato da vino di importazione o da una forte birra al malto, al suono di musiche creole o al brusio delle varie lingue parlate dagli abitanti dell'isola. Mauritius ospita strutture per tutti i gusti: dai resort marini per turisti viziati a sistemazioni presso la popolazione locale, che spesso affitta case e automobili per escursioni giornaliere. Se desiderate trascorrere una vacanza tranquilla dedicata a oziare sulla spiaggia, questo è il posto che fa per voi, ma non dimenticate di visitare anche le scoscese regioni dell'interno e la capitale cosmopolita del paese, Port Louis.

    Articoli correlati


    Mauritius: i migliori siti per le immersioni
    Mauritius non si arrende alla popolarità delle Maldive ed è scelta sempre più spesso dagli appassionati di immersioni. Nelle sue acque turchesi vive una vera e propria moltitudine di specie marine: oltre ai pesci dai colori arcobaleno (ma non mancano gli squali) e alle grandi specie pelagiche è possibile ammirare paesaggi sottomarini fantastici e relitti, ma anche scogliere che si inabissano per centinaia di metri. Ecco le migliori idee dei nostri autori per fare quattro passi nel profondo blu.
    Leggi l'articolo completo >

    Mauritius, la tua porzione di paradiso
    Spiagge che superano qualsiasi superlativo, paesaggi incontaminati che rimarranno indelebilmente nella tua memoria, avventura in abbondanza e ottime occasioni per ammirare la fauna selvatica. Le attrattive di Mauritius sono infinite. Un paradiso in terra? Giudica tu.
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Mauritius - Idee e consigli dai viaggiatori

    Mauritius
    Maggio 2009

    Lettere - Mauritius - Suggerimenti, mete, curiosità

    A Chamarel, terre colorate e rhum
    di Beatrice Allegra
    Marzo 2011
    Dormire a Mauritius, Réunion e Rodrigues
    di Fabrizio Schneider
    Dicembre 2010
    UNA "RHUMERIE" DA VISITARE A MAURITIUS
    di Andrea Zambelli
    Ottobre 2009
    Mangiare in spiaggia
    di Sabrina Girardi
    Maggio 2008
    Attenzione ai francobolli
    di Alessandra Vianello
    Maggio 2008

    Foto dei viaggiatori - Mauritius


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati