Febbraio: le mete del mese

Pubblicità

Dalla romantica Praga (in fondo arriva San Valentino) alla vibrante Malmo. Dalla Mauritania all'estate di Buenos Aires.

Malmo, Svezia

Se a febbraio cerchi il divertimento, una meta che ti porti lontano dalla solita routine, punta dritto su Malmo. La terza città di Svezia si prepara a un mese di intensi eventi tra musica (c'è il Melodinfestivalen che porterà migliaia di giovani in piazza, ma anche il Champions of Rocl) e arte. Poi la vita notturna: a Malmo pub e locali alla moda registrano sempre il tutto esaurito. Di giorno invece c'è una lunga lista di attrazioni da ammirare: dal ponte che collega la città alla capitale danese, fino al Kungsparken, una grande area verde e ciclabile, simbolo della tutela dell'ambiente.

Ben Amira, Mauritania

Il clima decisamente ostile di febbraio rende possibile una delle visioni più suggestive di madre natura. Il monolite di Ben Amira, in Mauritania, è imponente quasi quanto l'Uluru, ma ne hai mai sentito parlare? Sorge nell'arido deserto dell'Africa del nord e il modo migliore per ammirarlo è salire a bordo del treno che collega Nouadhibou a  Zouerate. Si tatta del treno più lungo del mondo che trasporta ferro attraverso il deserto del paese. Tieni presente che alcuni tour operator locali organizzano il pernottamente in campeggio nei pressi del monolite.

Praga, Repubblica Ceca

Ad ogni viaggio Praga regala un dettaglio nuovo, qualcosa di inaspettato. Ad oltre vent'anni dalla Rivoluzione di Velluto che ha definitivamente aperto questa città al mondo, potrai godere della sua architettura gotica, del design, dei suoi pub rilassati e i caffè eleganti. D'inverno la capitale ceca è ancora più affascinante, coi suoi vicoli illuminati e la neve ai bordi delle strade.

Buenos Aires, Argentina

È ancora estate (ma per poco) a Buenos Aires: la capitale argentina - che quest'anno compie 480 anni - è piena di turisiti, alcuni solo di passaggio per la Patagonia. Goditi le atmosfere di questa città sempre affascinante, capace di conquistare chiunque la visiti al primo sguardo. E se ami il tango non c'è alcun dubbio: questa è la tua patria. Niente racchiude l'essenza di Buenos Aires come la sensualità e la malinconia di questo ballo. Un consiglio? Ammira i ballerini nelle feste di strada a San Telmo o a La Boca, assisti a uno spettacolo teatrale o partecipa alla milonga in un locale. A volte, prima delle milongas, si tengono lezioni di tango: potrai prendervi parte o stare a guardare, ma attenzione, se fissi lo sguardo troppo a lungo sullo sconosciuto in attesa dall'altra parte della sala, verrà presto ad invitarti a ballare.

Kazakistan

Le steppe semi-aride e le città decadenti del Kazakistan posso suscitare grande fascino, ma certo non è questo il momento giusto per venire qui. A febbraio, le temperature sono un ostacolo insuperabile per qualunque tipo di viaggiatore.