Dieci idee per il Capodanno 2016

Pubblicità

Paesi caldi o gelidi? A due passi da casa o lontanissimi? Ecco dove aspettare l'anno nuovo se decidi di metterti in viaggio.

1. Dubai, Emirati Arabi

Ecco una meta non troppo lontana ma in grado di sorprendere ogni viaggiatore. Qui la tradizione islamica convive con le più avveniristiche e sfavillanti innovazioni del nostro tempo. Troverai la Dubai autentica nell'area dell'antico quartiere Bastakiya con i souk, le moschee, le torri del vento, i cammelli e le atmosfere marcatamente orientali; scorgerai solo alzando la testa quella più contemporanea, con il suo skyline di grattacieli dominato dalla Buri Khalifa, la più alta torre del mondo. Dubai è perfetta durante il nostro inverno: le temperature medie si mantengono stabili sui 25 gradi e il livello di umidità resta sempre tollerabile. Nell'ultima notte dell’anno raggiungi la costa di Jumeirah dove, per l’occasione, sono in programma una serie incredibile di eventi speciali. Potrai godere del meglio dell’enogastronomia mondiale, scegliere un locale tradizionale o ballare fino al nuovo anno nei veglioni organizzati sui roof garden dei grandi alberghi. A mezzanotte tieni invece a portata di mano la macchina fotografica e preparati a immortalare il Burj al-Arab che risplende in un fantastico gioco di luci e fuochi d'artificio.

2. New York City, Stati Uniti

New York a Capodanno è un classico. Alla mezzanotte del 31, nella ressa di Times Square, questa città impazzisce. Potresti sentirti ovunque o in nessun luogo e sarà comunque indimenticabile. Credi che non faccia per te? Nessun problema, anche per la New Year's Eve la Grande Mela può offrirti qualsiasi cosa desideri. Cerchi il bagno di folla? Lo avrai. Desideri il locale di altissimo livello da ricordare per sempre? Lo troverai. Vuoi startene tranquillo e riservare le energie per scoprire le novità della città? Potrai fare anche quello. Un consiglio? Gira per i locali, goditi un drink e calati nel clima delle piccole feste che si sviluppano all’interno di questi ambienti, sarà più facile trovare gente del posto e quindi un’atmosfera un po' più autenticamente newyorkese. 

3. Copenaghen, Danimarca

Sì, Copenaghen è una delle destinazioni più amate d'Europa, anche a Capodanno - tanto a scaldare l'ambiente ci pensa l'akvavit, una tipica acquavite ottenuta dalla distillazione di cereali e patate. Copriti bene e goditi la città, puoi visitare il Giardino dei Tivoli, aperto in inverno soltanto durante le festività per uno dei più grandi mercatini natalizi della Scandinavia. Oppure passeggiare lungo Strøget, nel centro storico, la strada pedonale più lunga d'Europa. Troverai un'infinità di negozi, grandi magazzini, boutique, bar e pub. Se vuoi trascorrere un ultimo giorno dell'anno con qualche brivido, tuffati nelle acque gelide del porto di Island Brygge, dove ogni anno si danno appuntamento migliaia di temerari in attesa dei festeggiamenti. Per cena fissa il tuo budget e decidi se approfittare della fama di capitale gastronomica che Copenaghen si è costruita negli ultimi anni. Poi vai dritto verso la Piazza del Municipio dove l’orologio della torre, con i suoi rintocchi,  scandisce il conto alla rovescia. L'alternativa è piazza Amalienborg, situata davanti al Palazzo Reale, per assistere alla parata della Guardia Reale in alta uniforme rossa. A mezzanotte augura ai tuoi compagni di viaggio Godt Nytar godendo dello spettacolo dei fuochi da uno dei ponti della città: sarà magnifico.

4. Costa Rica

Se ti piace l'idea di stare al caldo mentre tutti a casa battono i denti, un Capodanno in Costa Rica può essere l'idea giusta per te. Potrai festeggiare lungo le strade e nei ristoranti di San José, la capitale. Oppure fare finta che il tempo non passi, ignorare fuochi e luci e pensare solo alle meraviglie naturali che ti circondano. Al Parque Nacional Tortuguero per esempio, uno dei santuari mondiali della biodiversità.

5. Praga

Salutare il nuovo anno nella capitale ceca resta un'esperienza imbattibile in quanto a romanticismo. La Città Vecchia, il Castello, la Moldava che lambisce le arcate del Ponte Carlo in un luce irreale... sono ricordi nel cuore di tutti i viaggiatori. Se passi il Capodanno qui, però, divertiti a frugare tra le novità o tra le cose non ancora finite sulle cartoline. Il Fusion Hotel ad esempio: un posto nuovo che asseconda la moda dei boutique hotel, ma anche le esigenze dei backpacker. Il Museum of Young Art, che promuove solo ed esclusivamente l'opera dei giovani artisti cechi. E, per un tocco noir, il Museo del KGB, raccolta di congegni spia, armi e uniformi messa insieme da un collezionista di origine russa.

6. Sarajevo, Bosnia Erzegovina

Sarajevo ha voglia di dolce vita e a Capodanno non perde l'occasione. All'ora giusta, convergi su Maršala Tita, il ritrovo per eccellenza dei giovani della città. Ti aspettano musica dal vivo, divertimento e baldoria. Il nome del maresciallo Tito non è mai stato associato a un evento così allegro. Nell'attesa, puoi fare un po' di shopping nel bazar coperto Gazi-Husrevbey, che occupa un'intera via ed è una meravigliosa anticipazione di Istanbul. Oppure riscaldarti con vino, stuzzichini e fichi secchi in un delizioso bar come Zlatna Ribica, poco a sud della Bašcaršija. 

7. Maldive

Inizia a sognare e immagina di essere all'Huvafen Fushi di North Male', uno dei migliori resort con bungalow sull'acqua. Ogni particolare è curato nel dettaglio allo scopo di integrare alla perfezione il resort nel contesto naturale che lo ospita. Tutti i resort delle Maldive sono sintonizzati sull'ultimo dell'anno e il conto alla rovescia è già iniziato. Troverai opportunità pensate per chi cerca il genere "lusso sfrenato" (con comfort leggendario ed estrema cura dei dettagli), i migliori siti per le immersioni o il contatto con la natura e i resort eco-friendly che propongono un approccio sostenibile. In ogni caso non ti sarà difficile ottenere ciò che cerchi.

8. Yosemite Park, California

Se vuoi un Capodanno estremo fai un salto tra le nevi e gli speroni di roccia dello Yosemite Park, nel cuore gelido (almeno in inverno) della California.
Ti aspetta una festa in stile corsa all'oro in locali come lo Yosemite Lodge at the Falls o il The Ahwahnee, raffinati rifugi che hanno conservato tutto il sapore della vecchia America. Prima e dopo i bagordi puoi dedicarti a sci alpino, fondo e snowboard, oppure passeggiare con le racchette respirando aria pura. Sarà una sferzata di energia. 

9. Belize

Quante persone conosci che siano state in Belize? È venuto il momento di aumentare il numero dei conoscitori di questa destinazione poco battuta ma ricca di attrattive. A cominciare dalla barriera corallina, che fa parte della Barriera Mesoamericana, un meraviglioso mondo sommerso che si snoda dal Messico all'Honduras. In Belize di aspettano 300 km di splendore, 100 tipi di coralli e 500 specie di pesci.  Ambergis Caye, la maggiore isola del paese, è punto di partenza per le escursioni al reef. Dista 15 minuti di volo dalla terraferma. 

10. Nicaragua

Clima splendido, stagione secca ma foreste ancora lussureggianti. Il massimo per un viaggio in Nicaragua e per un Capodanno di quelli che non si dimenticano, controcorrente, lontano dalle rotte più battute e soprattutto dal freddo dell'inverno. Fai base a Moyogalpa, nel sud-ovest del paese. Per arrivarci dovrai prendere uno dei traghetti che collegano l'isola alla terraferma. Siamo infatti nel bel mezzo del Lago Nicaragua. Moyogalpa è il centro nevralgico della nascente industria ricettiva di Ometepe, ma è anche il punto di partenza delle escursioni al Volcán Concepción. La sua sagoma è inconfondibile: difficile pensare a una visione più suggestiva per iniziare il 2016.