Bonaire:

    Introduzione

    foto di Wade Eakle

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Quest'isoletta arida a forma di boomerang è davvero il paradiso di chi ama nuotare e fare immersioni. Gli scettici leggano la targa dell'auto noleggiata: non è affatto una trovata dell'ufficio turistico, Bonaire ha davvero le acque migliori della zona, gran parte delle quali comprese nel parco marino protetto che ne circonda le sponde.

    Bonaire non ha le pretese di Aruba e Curaçao, le due sorelle più grandi e d'influenza latina, ma è decisamente all'avanguardia nella conservazione del suo patrimonio naturale. Prima di essere scoperta dal popolo con le pinne ai piedi, l'isola poteva vantarsi solo della produzione del sale e dei fenicotteri che la popolano - attrattive non proprio esaltanti - e ancora adesso pone limiti molto severi allo sviluppo turistico.

    Articoli correlati


    Caraibi, che isola vuoi?
    Perfetti per un Daiquiri sotto le palme, i Caraibi sono il massimo anche se hai in mente una vacanza all'insegna di libertÓ, energia e movimento.
    Leggi l'articolo completo >

    Lettere - Bonaire - Suggerimenti, mete, curiositÓ

    Un paesino di pescatori
    di Michela Guardini
    Febbraio 2000

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati