Zanzibar:

    Introduzione

    foto di Edward Snijders

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Con una situazione politica nel complesso stabile e il gran numero di attrattive, l'Arcipelago di Zanzibar non è molto lontano dalla Tanzania e dalla terraferma. Il suo inebriante richiamo ha tentato per secoli viaggiatori, commercianti di merci (e di schiavi) e coloni, e tutto l'arcipelago testimonia il proprio tumultuoso passato.

    Zanzibar (conosciuta a livello locale come Unguja) è l'isola più famosa, ma l'arcipelago comprende anche la lussureggiante Pemba, a nord, e numerose altre isole e isolotti. In tutto il territorio troverete un gran numero di angolini nascosti da scoprire e molte opportunità di divertimento!

    Articoli correlati


    Luglio: le mete del mese. Dalla Norvegia al mito di Londra
    Sei pronto a rifarti gli occhi? Dai fiordi del grande Nord alle savane della Tanzania, luglio è un mese di generosi incontri con la bellezza. E per le vie di Londra si fanno sempre incontri capaci di stregare grandi e bambini.
    Leggi l'articolo completo >

    Zanzibar, la top 10 dell'isola delle spezie
    L'aria odora di spezie, il sole tramonta con dolcezza sul lungomare in prossimità dei Forodhani Gardens e hai ancora negli occhi e nella pelle la luce del sole che hai preso durante il giorno in una delle spiagge più belle dell'Africa: sei a Zanzibar, nessun dubbio.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati