Guinea Bissau:

    Introduzione

    foto di David Else


    Avvertenza...
    Gli scontri tra le truppe della Guinea-Bissau e i separatisti senegalesi lungo il confine tra i due stati rendono quest’area poco sicura. Consigliamo ai viaggiatori di raccogliere informazioni approfondite prima di mettersi in viaggio, contattando un’agenzia di viaggi di fiducia o la competente Ambasciata della Guinea Bissau in Portogallo: Rue de Alcolena, 17-17/A - 1400 Lisbona; tel.: 0035 121 303 0440 - fax 0035 123 019 668.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Dilaniata da interminabili lotte per l'indipendenza e da conflitti civili e in continuo stato di guerriglia, la Guinea-Bissau mostra oggi segni di una lenta ripresa, anche grazie all'instaurazione di una democrazia multipartitica e agli aiuti internazionali. Le rivolte interne e i conflitti del vicino Senegal continuano però a creare una situazione di forte disagio. La stabilità politica è fragile e il futuro del paese, fortemente impoverito dalla guerra, è tanto incerto da portare le Nazioni Unite a richiedere che in Guinea-Bissau abbiano luogo incontri di riconciliazione nazionale.



    Fatte queste premesse, non si deve dimenticare che il territorio della Guinea-Biassau non è ancora stato raggiunto dal turismo devastatore e che, grazie alle sue dimensioni ridotte, è relativamente facile da visitare. Con i suoi magnifici paesaggi, una fauna e una flora lussureggianti, le tradizioni dell'Africa occidentale e i resti dell'epoca coloniale portoghese, la Guinea-Bissau ha molto da offrire. Se volete cambiare ritmo non c'è niente di meglio delle spiagge solitarie delle isole Bijagos. In un paese dove le scimmie sono più numerose dei turisti, l'unica cosa di cui dovete preoccuparvi è che uno dei nostri progenitori non vi sia servito per pranzo.

    Articoli correlati


    10 destinazioni poco conosciute e da non perdere
    Ascolta il consiglio: non perdere queste meraviglie nascoste in zone del pianeta spesso dimenticate.
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Guinea-Bissau - Idee e consigli dai viaggiatori

    Febbre gialla
    Novembre 2010

    Foto dei viaggiatori - Guinea-Bissau


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati