Irlanda:

    Introduzione

    foto di Gareth McCormack


    Avvertenza...
    Non tutti i paesi nei quali si può entrare con la sola carta d'identità valida per l'espatrio ammettono viaggiatori in possesso di un documento con scadenza prorogata. Inoltre, in base a una recente disposizione, alcune compagnie aeree low cost negano l'imbarco ai passeggeri che hanno una carta d'identità rinnovata con timbro di proroga, anche se le autorità del paese di destinazione ne riconoscono la validità. Tenuto conto che questo genere di normative cambia di frequente, vi invitiamo a verificarle presso le autorità diplomatico-consolari e presso le compagnie aeree, al fine di evitare spiacevoli contrattempi.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Si dice che chi visita l'Irlanda non riesca più a dimenticarla, e questo è probabilmente uno di quei casi in cui una diceria corrisponde a verità. Il paesaggio irlandese ha infatti un'atmosfera mitica, dovuta tanto alla storia del paese, quasi palpabile, quanto alla sua fama di luogo abitato dalle fate e dai folletti. Il tempo non sempre è clemente, ma questo difetto è compensato dalle cinquanta sfumature di verde della vegetazione; non per niente l'Irlanda è soprannominata l'Isola di Smeraldo.

    Benché nell'Irlanda del Nord i cosiddetti 'Troubles' siano tutt'altro che finiti, il recente referendum ha chiaramente indicato una volontà di pace e forse la soluzione dei problemi non è lontana. Nel frattempo l'Eire si è scrollato di dosso l'etichetta di paese pittoresco in cui il tempo sembra essersi fermato per diventare il 'figlio prediletto' dell'UE, nonché la meta preferita dalle imprese di alta tecnologia. Anche se non è proprio quel paradiso dipinto dagli emigrati nostalgici, l'Irlanda è comunque la terra di uno dei popoli più affabili e socievoli d'Europa.

    Una precisazione a proposito della terminologia: il termine Irlanda si riferisce a tutta l'isola; l'Eire (o anche South in inglese) è la Repubblica d'Irlanda, mentre l'Irlanda del Nord in inglese è chiamata spesso semplicemente 'North'. La Repubblica d'Irlanda è un paese indipendente, l'Irlanda del Nord fa parte del Regno Unito.

    Forum - Irlanda - Idee e consigli dai viaggiatori

    Capodanno a dublino
    Novembre 2012
    Irlanda del nord
    Giugno 2010

    Foto dei viaggiatori - Irlanda


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati