Emirati Arabi:

    Introduzione

    foto di Chris Mellor

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Gli Emirati Arabi Uniti nascono dall'unione di sette sceiccati sovrani costituitasi nel 1971, quando le forze armate britanniche abbandonarono il Golfo. Le agenzie di viaggi stanno iniziando a promuovere questo paese come 'terra di contrasti'; c'è da dire che, per una volta, questo cliché ha un certo fondamento, dal momento che il paese offre montagne, spiagge, deserti, oasi, corse di cammelli, mercati dei beduini e le famose merci esenti da tasse di Dubai, il tutto su di una superficie relativamente piccola. Se decidete di visitare un solo stato tra quelli che si affacciano sul Golfo, gli Emirati Arabi Uniti costituiscono probabilmente la scelta migliore. Il paese, infatti, ha le regolamentazioni di ingresso meno severe, le migliori infrastrutture turistiche e, pur presentandosi come una destinazione esclusiva per turisti disposti a spendere somme elevate di denaro, costituisce una meta accessibile anche ai turisti indipendenti che viaggiano in economia.

    Forum - Emirati Arabi Uniti - Idee e consigli dai viaggiatori

    Dubai
    Luglio 2010

    Foto dei viaggiatori - Emirati Arabi Uniti


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati