Somalia:

    Introduzione

    foto di Richard Mills


    Avvertenza...
    La Somalia resta una delle mete più pericolose del mondo. Si può viaggiare nel nord del paese, nell'auto-proclamata Repubblica del Somaliland, con l'eccezione di Sool, delle regioni di Sanaag e dei distretti di Buhoodle. Queste zone sono in guerra con il vicino Puntland, che rimane un territorio off-limits per i viaggiatori.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Inutile fare tanti giri di parole: un viaggio in Somalia è una specie di roulette russa, per le cose che possono andare storto. Negli ultimi mesi, a seguito dell'intervento etiope nel conflitto che vede opposte le Corti Islamiche (che controllano gran parte della Somalia centro-meridionale) ed il Governo Federale Transitorio di Baidoa, sono scoppiati violenti combattimenti attorno a Mogadiscio e lungo la frontiera con l'Etiopia.

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati