Comore:

    Introduzione

    foto di Wayne Walton

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Le isole Comore sono avvolte da una fragrante miscela di olio ylang-ylang, architettura araba, calore africano ed eleganza francese. Vantano medine acciottolate con viuzze confuse e un fascino tipico del vecchio mondo, porticcioli pieni di sambuchi bianchi, lune tropicali che risplendono su spiagge di sabbia, tramonti sull'oceano in un tripudio di sfumature del rosso e dell'arancione e una vivace storia di sultani e indovini, proprietari terrieri e principesse in fuga.

    Tuttavia, nonostante le molteplici attrattive, le Comore e Mayotte sono le meno visitate di tutte le isole situate in questa regione. Forse ciò si deve alla fama di luogo trascurato, oppure ai numerosi colpi di stato, alle insurrezioni popolari e ai complotti secessionisti che vanno e vengono con puntualità stagionale. Non per nulla le Comore sono state soprannominate 'Coup-coup Land' (terra dei colpi di stato).

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati