Sardegna:

    Introduzione

    foto di Mario Bozzao - Cagliari

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    La Sardegna è per grandezza la seconda isola del Mediterraneo ed è sempre stata considerata una terra appartata, al punto che ancora oggi la sua gente e la sua cultura mantengono un'identità ben distinta da quella della penisola, che i Sardi chiamano il continente.

    Come descritta da D.H. Lawrence, la terra selvaggia della Sardegna presenta gole e altipiani di incredibile bellezza, chilometri di costa incontaminata, con laghi d'acqua salata popolati dagli aironi e stagni abitati dai fenicotteri rosa. Benché la caccia abbia decimato la fauna dell'isola, vi sono ancora notevoli esemplari di animali selvatici, tra cui il cinghiale, l'aquila di Bonelli, il falco pellegrino, il cervo sardo e una colonia di grifoni sulla costa occidentale.

    L'isola offre ai visitatori un'ampia gamma di attrattive, dalle spiagge spettacolari, degne dei mari tropicali, ai tesori archeologici e artistici. L'interno poi, aspro e isolato, è perfetto per i viaggiatori più avventurosi, che incontreranno anche la calda ospitalità della gente del posto.

    Articoli correlati


    Settembre: le mete del mese. Dalla Sardegna all'Outback australiano
    Dalla Sardegna più incontaminata alle vastità dell'Australia centrale: le nostre rotte di viaggio ti portano lungo strade inconsuete, senza rinunciare all'incontro con due città dalla personalità spiccata.
    Leggi l'articolo completo >

    Mete del mese: la top 10 di agosto
    Nell'immaginario collettivo questo mese è sinonimo di sovraffollamento, prezzi alle stelle e, con un po' di sfortuna, di qualche coda in autostrada. Questa top ten è dedicata a sfatare (ed a evitare) tutto questo. E anche quando si parla di destinazioni molto battute, si indica sempre una via di fuga verso... decongestionanti scoperte.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati