Creta:

    Introduzione

    foto di Chris Christo


    Avvertenza...
    Non tutti i paesi nei quali si può entrare con la sola carta d'identità valida per l'espatrio ammettono viaggiatori in possesso di un documento con scadenza prorogata. Inoltre, in base a una recente disposizione, alcune compagnie aeree low cost negano l'imbarco ai passeggeri che hanno una carta d'identità rinnovata con timbro di proroga, anche se le autorità del paese di destinazione ne riconoscono la validità. Tenuto conto che questo genere di normative cambia di frequente, vi invitiamo a verificarle presso le autorità diplomatico-consolari e presso le compagnie aeree, al fine di evitare spiacevoli contrattempi.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Nonostante le sue dimensioni ridotte, l'isola di Creta fu la culla di una delle più importanti civiltà del mondo antico, la civiltà minoica. Patria del leggendario re Minosse e del celebre Minotauro, il mitico mostro rinchiuso nel labirinto del palazzo di Cnosso, quest'isola ha dato i natali al grande pittore El Greco. Nota per le sue inestinguibili 'vendette familiari', è ritornata alla ribalta negli anni '80 per il particolare costume tradizionale degli uomini - pantaloni larghi infilati in stivali alti - tornato alla moda con il movimento neoromantico.

    Raccontata da Omero, profumata dagli aromi di finocchio e basilico, ricca di innumerevoli bellezze naturali e lunghe spiagge di sabbia finissima, l'isola più estesa della Grecia riceve un quarto dei turisti che visitano questo paese. Molti visitatori si fermano nella zona settentrionale, che gode di una sviluppata industria turistica, ma è ancora possibile trovare luoghi più appartati e tranquilli nelle regioni occidentali e sulle coste meridionali, oltre che sulle catene montuose dell'interno.

    Articoli correlati


    I peggiori consigli di viaggio
    "Non sprecare denaro con l'acqua in bottiglia! Io ho bevuto dal rubinetto e mi sento benissimo", mi ha detto un amico conosciuto in un ostello di Kathmandu. Poi non l'ho visto in giro per tre giorni, e quando č riapparso aveva quattro chili in meno.
    Leggi l'articolo completo >

    Le destinazioni pių convenienti nel 2014 secondo Best in Travel
    Ogni cosa ha un prezzo, ma se si fanno le scelte giuste il denaro investito si trasforma in valore. La teoria č collaudata e queste 10 destinazioni sono un invito a metterla alla prova. Farai incetta di bei ricordi che ti terranno compagnia per anni.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati