Albania:

    Introduzione

    foto di Paul Hellander


    Avvertenza...
    Non tutti i paesi nei quali si può entrare con la sola carta d'identità valida per l'espatrio ammettono viaggiatori in possesso di un documento con scadenza prorogata. Inoltre, in base a una recente disposizione, alcune compagnie aeree low cost negano l'imbarco ai passeggeri che hanno una carta d'identità rinnovata con timbro di proroga, anche se le autorità del paese di destinazione ne riconoscono la validità. Tenuto conto che questo genere di normative cambia di frequente, vi invitiamo a verificarle presso le autorità diplomatico-consolari e presso le compagnie aeree, al fine di evitare spiacevoli contrattempi.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Questa piccola e soleggiata porzione di costa adriatica è stata per anni messa in ginocchio da povertà, vendette sanguinarie, analfabetismo e una serie infinita di piani quinquennali. Ciò nonostante l'Albania riesce ancora a unire il fascino mediterraneo con una sorta d'inefficienza d'impronta sovietica. Questo paese è un vertiginoso mix di religioni, stili, culture e paesaggi, dai musulmani sunniti agli ortodossi albanesi, dalle spiagge idilliache alle vette di montagne rocciose e ai campi destinati alla coltura intensiva. I resti di una delle dittature più lunghe dell'Europa orientale convivono con gli alberi di agrumi, gli ulivi e i vigneti. Accanto a splendide moschee si ergono decrepite fabbriche costruite dai cinesi e chiese ortodosse finemente decorate sorgono di fronte a palazzi della cultura in freddo stile sovietico.

    Maltrattata per millenni dai grandi dei Balcani e sconvolta dalla sua particolare rivoluzione culturale maoista degli anni '60, l'Albania oggi sta cercando di conquistare la democrazia, il mondo esterno e qualche turista straniero. Alcune cose di certo sopravviveranno agli alti e bassi del paese: le montagne coperte di spettacolari foreste, il tiepido sole mediterraneo e le commoventi acque blu dell'Adriatico.

    Articoli correlati


    Europa: le destinazioni pił amiche dei tuoi soldi
    Posti splendidi, musei e cucina - l'Europa non ha perso il suo fascino, anche se hotel costosi e ristoranti esosi possono far passare la voglia di viaggiare nel vecchio continente. Ecco le mete e i consigli per far fruttare al massimo il tuo denaro.
    Leggi l'articolo completo >

    Spiagge del Mediterraneo - La top list
    Le meno battute, le perle nascoste, le migliori secondo noi
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Albania - Idee e consigli dai viaggiatori

    Lettere - Albania - Suggerimenti, mete, curiositą

    A Berat
    di Andrea Marmai
    Marzo 2012
    A Lin, atmosfera ottocentesca, mosaici e vita quotidiana
    di Daniela Re e Fabrizio Mastroleo
    Novembre 2011
    In automobile per l'Albania
    di Michela Nanut
    Settembre 2010
    A nord di Saranda
    di Michela Nanut
    Settembre 2010
    La teleferica del monte Dajti
    di Michele Vonci
    Settembre 2006

    Foto dei viaggiatori - Albania


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati