Chicago:

    Introduzione

    Galleria fotografica
    foto di Richard Cummins

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Chicago ne ha per tutti i gusti: artisti itineranti che intonano melodie, anziane polacche che imbottiscono salsicce, madri afroamericane che regolano l'andamento del quartiere, giovani operai che inveiscono contro i Bears, cantanti melodici che canticchiano ritmi blues a South Side. È una città che mostra con orgoglio tutta la sua anima americana.
    Questa mescolanza di popoli ha costruito una città che vanta una tradizione senza pari nel jazz e nel blues, un'architettura da mozzare il fiato, un amore spiccato per la buona tavola, giornali vincitori di premi, università zeppe di premi Nobel e alcuni dei tifosi sportivi più fanatici che abbiate mai incontrato.


    Quando andare

    La torrida estate di Chicago è la stagione culminante per i festival; le manifestazioni più importanti hanno luogo ogni fine settimana nei parchi e nei vari quartieri cittadini. Settembre, con le sue giornate tiepide, è probabilmente il mese più piacevole dell'anno sotto il profilo climatico, ma gli eventi culturali sono assai meno frequenti. Da gennaio a marzo le attività rallentano; in questo periodo le tariffe di alberghi e voli aerei si riducono al minimo, ma le temperature e i venti sferzanti che spazzano la città in questa stagione vi indurrebbero a trascorrere al chiuso gran parte della vostra vacanza. 'Una facciata di grattacieli che guarda verso il lago e, dietro di essa, ogni genere di incertezza.' - E.M. Forster


    Curiosità

    La mucca dell'incendio
    L'incendio che colpì Chicago nel 1871 si pensa fosse cominciato allorché una mucca, di proprietà di Mrs O'Leary, inciampò in una lanterna rovesciandola. Alcuni storici sono convinti, invece, che le fiamme furono provocate da un uomo chiamato 'Peg Leg' Sullivan, che in seguito avrebbe incolpato del fatto lo sfortunato bovino.

    In breve

    Nome completoChicago
    Superficie588 kmq
    Popolazione2.900.000
    Ora localeGMT/UTC -6 (Zona centrale)
    Ora legale - Inizioseconda domenica di marzo
    Ora legale - Fineprima domenica di novembre
    Corrente elettrica110V 60Hz
    Prese di corrente
    Spina americana, con due lame piatte e parallele sopra una base circolare
    Spina giapponese con due lame piatte e parallele

    Foto dei viaggiatori - Chicago


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati