Guinea Equatoriale:

    Introduzione

    foto di

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    La Guinea Equatoriale era fino a non molto tempo fa uno dei paesi più piccoli, poveri nonché sconosciuti del mondo, ma la scoperta di ingenti riserve di petrolio l'ha portato alla ribalta mondiale. Escludendo la spiaggia, l'unica attrattiva della Guinea Equatoriale sono i numerosi bar che si trovano praticamente in ogni angolo di ciascun villaggio e che attirano i turisti desiderosi di fare baldoria con la gente del posto.

    Le due regioni di cui si compone la Guinea Equatoriale sono quasi interamente ricoperte da una fitta foresta, simile a quella di Tarzan; tuttavia, la recente scoperta e il conseguente sfruttamento di risorse petrolifere sottomarine hanno aumentato la ricchezza della Guinea Equatoriale, anche se la popolazione ha tratto dallo sviluppo della produzione petrolifera dei vantaggi soltanto minimi.

    Lettere - Guinea equatoriale - Suggerimenti, mete, curiositą

    Rischi all'aeroporto
    di Beatrice e Paolo Bocchi Folzani
    Febbraio 2000

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati