Registrati

Forum

Viaggio in Giappone Agosto 2010
Risposte: 2 - Ultimo post: 10 dic 2010 alle 16.24 di yakk

yakk

03 set 2010 alle 08.50

Ciao a tutti,
sono appena tornato da un viaggio di quasi 3 settimane e vorrei "passare" qualcosa dell'esperienza vissuta.
In Agosto le scuole sono chiuse e i giapponesi fanno ferie per cui in molte località può essere un serio problema trovare alloggio (vedi ad esempio la zona del Fujio anche Kyoto) e quello che si trova potrebbe avere costi un po pesanti (tipo 150/170€ una doppia o cose del genere).
Il mio consiglio è quello di prenotare in anticipo possibilmente servendosi di internet, e non è raro spuntare degli ottimi prezzi (booking com,expedia…). ed è capitato che nell’albergo lussuoso spendessimo quasi la stessa cifra che nell’ostello (perché quei siti fanno un sacco di promozioni sotto data).
Il JRP è decisamente indispensabile,a meno che non facciate solamente 2/3 spostamenti in treno (e limiti sui bagagli non ne esistono,come qualcuno chiedeva).
Io non ho trovato un giorno di pioggia e qualche locale mi ha detto che il mese delle piogge è Giugno e un po Luglio (anche se la guida riporta essere Settembre il mese più piovoso).
Nella zona del Fuji,in Agosto piove molto spesso.
I giapponesi sono persone cordialissime e sempre disposte ad aiutarvi se ne avete bisogno (e quanta pazienza che hanno!!) e di microcriminalità quasi pare non esserci traccia.
La carta di credito è accettata in pochissimi posti e cmq nei ristoranti/alberghi un pochino su di categoria e con la stessa sono riuscito a prelevare al supermercato e con la Visa avrete maggiori possibilità rispetto ad altre carte (con il bancomat non ci sono riuscito).
I cellulari non funzionano,anche i quadrial band e per telefonare a casa si risparmia parecchoi comprando le schede internazionali.
Negli aeroporti i tassi di cambio,in genere sono migliori.
I prezzi,in realtà non sono cosi esagerati come uno crede ma bisogna fare delle precisazioni tipo:andar fuori a cena/pranzo non costa molto se non si hanno grosse pretese (tipo spendi anche 15/20€ in due persone) ma se andate a far la spesa vi costa almeno il doppio che in Italia.
I trasporti, mediamente, son più cari che da noi e una cosa veramente intoccabile è la frutta,bella da farci un quadro ma costosissima!
Spero questo breve riassunto possa aiutare quelli che ho preceduto precisando che ho parlato delle mie esperienze e non in termini assolutistici (ogni persona ha livelli percettivi diversi da altri).
Una nota di biasimo devo farla nei confronti degli autori della guida,non mi ha soddisfatto per nulla e spesso si è rivelata poco precisa per non parlare della totale assenza delle tabelle di orari di treni.
Ultima cosa,l’inglese è parlato veramente poco (anche a Tokyo) quindi prendetevi il frasario!!!!!
Buon viaggio!
Yakk

paolo venturini

25 set 2010 alle 16.08

1

Ciao, ti volevo chiedere se ci puoi raccontare la tua esperienza sul mio forum http://mtp.mastertopforum.com/index.php visto che a breve io e alcuni amici faremo un viaggio in Giappone. Inoltre se ti fa piacere puoi raccontare anche tue esperienze precedenti. Grazie per l' aiuto. paolo

yakk

10 dic 2010 alle 16.24

2

Ciao Paolo,
scusami ma leggo solo ora...
Purtroppo non ho mai troppo tempo da dedicare a queste cose se però ne hai voglia puio "copiaincollare" il testo (tranquillo che non ti querelo!).
Yakk