di Alessandro Antonelli

Sei parchi tra Sudafrica e Zimbabwe: Blyde River, Kruger e Polokwane; Matopo, Cascate Victoria e Zam

premessa

PREPARATIVI e PARTENZA

giorno 25/05/2018

Due mila chilometri nel sud dell'Africa percorrendo la strada che porta a sei gioielli naturalistici, per conoscere Popoli, natura e animali. Partendo da Jo'burg per attraversare il Blyde River Canyon Nature Reserve e arrivare al Kruger. Fermarsi al Pietersburg Game Reserve per poi attraversare il confine alla volta del Matopo National Park. Per concludere il viaggio nello Zambesi National Park e alle Victoria Falls.

PREPARATIVI - Le idee sono tante, le possibili soluzioni ancor di più, i posti desiderati infiniti. Una cosa è certa... l'ennesimo viaggio nell'Africa degli altopiani. Contatto varie agenzie per conoscere itinerari, condizioni e prezzi. Anche le date sono incerte, sicuramente a maggio, ma indeciso se all'inizio o alla fine del mese. I prezzi dei voli oscillano di giorno in giorno non lasciandomi mai il tempo di pianificare. Poi alla fine decido: "7 Day Kruger and Victoria Falls Lodge Safari" organizzato dalla Acacia Tour. Il costo base è di 1000 euro ma c'è uno sconto del 15%, più le attività obbligatorie (680 USD). Non mi resta che cercare il volo, opto per l'Ethiopian Airlines al prezzo di 521 Euro (41 l'assicurazione estesa) che mi permette di arrivare da Roma a Jo'burg e tornare dalle Cascate Victoria. Scelgo di arrivare un giorno prima per smaltire la fatica del lungo viaggio (Safari Club a 62) e di rimanere alle Cascate due notti in più (Livingstone Lodge 73).

GIOVEDI' e VENERDI' 24-25 maggio - Lascio l'auto ad Alta Quota2 (31.50) e mi portano con la navetta a Fiumicino tre ore prima del volo, l'imbarco è alle 23.55 con arrivo ad Addis Abeba alle 6.45 (+1). Il volo è semi vuoto e mi permette di dormire sdraiato su una fila da tre. Un breve giro nel piccolo aeroporto prima del nuovo imbarco alle 8.40 e atterraggio in perfetto orario a Jo'burg alle 13.05. Nella prenotazione al Safari Club c'era gratuito il trasporto al Lodge, sono fuori ad aspettarmi un accompagnatore e un autista che mi trasferiscono al vicino alloggio. Pochissimo traffico nell'autostrada a sette corsie, mi dicono che è la Giornata dell'Africa e si fa festa. La stanchezza è tanta, faccio una lunga dormita fino alle 5 della mattina successiva.