Segnalazione di abuso

Tutte le segnalazioni sono da ritenersi strettamente confidenziali e anonime

di Mauro Callegari

NEW YORK...sotto Natale con Philadelphia e Washington

dyker heights

Dyker Heights

giorno 02/12/2017

A New York la metropolitana funziona in maniera diversa rispetto qui da noi. Lo stesso percorso è servito da due linee, ad esempio la B e la D, con la sola differenza che una (in questo caso la B) effettua le fermate di tutte le stazioni, mentre l’altra (la D) solo di alcune stazioni risultando così “express” e più veloce. In circa mezz’ora siamo alla nostra fermata. Ora, come avevo letto in alcune recensioni, ci aspettano circa dieci minuti di camminata prima di raggiungere le prime case addobbate. Un consiglio, se volete visitare questo quartiere, e ve lo consiglio perché merita, fatelo, se potete, nel fine settimana questo perché, soprattutto al sabato sera, tutte le case sono illuminate mentre durante la settimana, visti i costi di illuminazione, qualcuna potrebbe….risparmiare. Dunque una volta scesi alla stazione 71st percorrete la 79th Street in direzione ovest. Vi accorgerete subito se state andando nella giusta direzione perché le Avenue devono diminuire e quindi la prima che dovete incontrare è la 16th Avenue. Continuate sulla 79th street fino ad incrociare la 13th Avenue e quindi girate a sinistra fino ad arrivare alla 83rd Street. Siete arrivati! Non fermatevi alla prima impressione dove troverete una casa illuminata e dieci no…andate avanti e troverete uno spettacolo meraviglioso. In questo quartiere fanno una vera e propria gara a chi addobba meglio la propria casa. Insomma una vera meraviglia.
Dopo il nostro giro sentiamo lo stomaco che brontola…forse è ora di mettere qualcosa sotto i denti. La nostra scelta cade su Pizzeria da Tony’s. Una pizzeria siciliana nei pressi della 13th Av.Una pizza discreta senza infamia e lode…purtroppo non servono birra…..peccato. Prezzo 12$ circa. Un consiglio…non fatevi tentare da prendere primi piatti. Una coppia vicino a noi ha preso degli spaghetti alle vongole…..immangiabili tant’era il brodo nel piatto….
E’ ora di tornare…sono diverse ore che siamo in piedi…e cominciamo ad essere stanchi….domani è un altro giorno….Ma la vista della camera ci impedisce di dormire