Segnalazione di abuso

Tutte le segnalazioni sono da ritenersi strettamente confidenziali e anonime

di Matteo Bertolotti

NAMIBIA

tsumeb

giorno 25/01/2007

Buongiorno Mondo,

Il viaggio di quest'anno é iniziato da piú di una settimana e solo oggi
siamo riusciti a trovare un internet point. Purtroppo la connessione é
molto lenta (64 Kbps) e pertanto non potremo mandare fotografie.
Il viaggio é stato lungo, ma piacevole. Appena arrivati a Windhoek
abbiamo provveduto a ritirare la macchina e a cercare Stephen e Anita,
due climbers locali nonche' fondatori del Club Alpino Namibiano per avere
maggiori informazioni sullo SpitzeKoppe, la montagna piu' importante
della Namibia (dal punto di vista alpinistico).
Loro sono stati molto gentili, ci hanno offerto ospitalita' e prestato
diverso materiale per arrampicare.
Il giorno seguente e' iniziata la nostra avventura.
Prima di raggiungere lo SpitzeKoppe ci siamo fermati all'Ameib Ranch dove
abbiamo fatto qualche tiro di corda, e una ferrata.
Allo SpitzeKoppe siamo stati diversi giorni ma con scarsi successi.
Abbiamo tentato di salire in vetta mediante la via normale (VI) ma a
circa 100 metri dalla vetta con le lacrime agli occhi abbiamo dovuto
tristemente rinunciare.
L'insuccesso probabilmente e' dovuto alla qualita' della roccia (un
granito marcio, cotto dal sole), al troppo caldo (tra i 35 e i 40 gradi),
all'acqua che e' terminata troppo in fretta, alla non certezza di essere
dove avremmo dovuto essere, al il minimo errore che non poteva capitare
visto che qui il soccorso alpino non esiste, o forse piu'
semplicemente... alla nostra incapacita'!!!
Tornare indietro ci e' costato molto visto che entrambi volevamo
raggiungere la vetta per lasciare la fotografia del Livio. Forse
ritenteremo la salita tra qualche settimana.

Ora stiamo per andare a visitare un parco dove sono presenti diverse
specie di animali in via d'estinzione poi continueremo a salire in
direzione delle Victoria Falls, dove contiamo di arrivare tra circa 4/5
giorni.

A presto!
Matteo.