Informazioni pratiche

Quando andare e clima

Denver è una città che offre motivi di richiamo tutto l'anno, per cui il periodo del viaggio è in relazione a ciò che cercate. In inverno la stagione sciistica (approssimativamente da novembre a marzo) richiama fanatici della neve da tutto il mondo, mentre l'estate vede escursionisti, ciclisti e alpinisti prendere d'assalto qualunque altura si possa scalare. Due sono i periodi particolarmente indicati per gli amanti della natura: l'autunno, quando l'ultimo sole tinge il paesaggio con una vastissima gamma di colori che vanno dal rosso al giallo limone, e la primavera, stagione normalmente caratterizzata da vento e pioggia che però vede il Colorado ricoprirsi di un immenso manto di fiori.

Come arrivare

Con cinque piste che consentono atterraggi simultanei anche in condizioni metereologiche avverse, il Denver International Airport (DIA) è stato costruito per essere uno dei principali centri aerei del Nord America, e infatti ora è servito da una ventina di linee aeree, anche se la maggior parte dei voli è garantita dalla United Airlines. Non dovreste avere quindi difficoltà a trovare un volo (o almeno una coincidenza) per qualunque destinazione intendiate raggiungere negli Stati Uniti. Il DIA, situato a 24 miglia ad est del centro città, è collegato all'uscita 238 della I-70 da Peña Blvd, una strada lunga 12 miglia. Per informazioni turistiche e, più nello specifico, sull'aeroporto rivolgetevi al chiosco (303-342-2000) che trovate nella sala centrale del terminal I pullman della Greyhound fermano alla Denver Bus Station (303-293-6555; 1055 19th St), che gestisce collegamenti per Cheyenne ($20, 3 ore) e Billings ($95, 14 ore). Fermano in questa stazione anche i mezzi della Powder River Coach USA (800-442-3682) e della TNM&O (806-763-5389). Dal momento che non è esattamente del posto più bello della città, se dovete attendere a lungo vi conviene amazzare il tempo in uno dei ristoranti o dei bar della zona. Per quanto concerne i collegamenti ferroviari, il California Zephyr della Amtrak fa servizio tutti i giorni tra Chicago e San Franciso via Denver. I treni arrivano e partono da Union Station (303-825-2583), all'angolo tra 17th St e Wyncoop Sts. Per informazioni sugli orari di partenze e arrivi chiamate il numero 303-534-2812 (le informazioni sono pre-registrate). Anche Amtrak (800-872-7245) può fornire informazioni sugli orari e prenotare biglietti. Union Station è anche il punto da cui parte lo Ski Train, un treno solo invernale che durante il fine settimana consente di raggiungere le piste da sci del Winter Park: è un viaggio di due ore molto bello dal punto di vista panoramico, durante il quale si attraversa il Continental Divide passando nel Moffat Tunnel. Essendo situata all'intersezione tra la I-70 e la I-25, Denver è praticamente impossibile da non trovare arrivando in auto: anche i peggiori navigatori non dovrebbero avere alcuna difficoltà a individuarla. Quando poi siete pronti a partire, le agenzie di drive-away della città dovrebbero essere in grado di fornirvi un'auto gratuitamente in cambio dell'impegno a consegnare il veicolo (come Jack Kerouac nel libro Sulla strada). Unico inconveniente: dovete essere disposti a versare una forte cauzione e a perderla in caso di danni alla macchina (come Jack Kerouac nel libro Sulla strada).

Trasporti locali

Situato 40 km a nord-est del centro, il Denver International Airport è uno dei dieci aeroporti più trafficati degli Stati Uniti. Le principali compagnie di autonoleggio hanno quasi tutte gli sportelli al Ground Transportation Center che si trova al 5° piano, vicino al ritiro bagagli. Davanti alle porte del 5° piano stazionano in coda anche furgoncini, autobus navetta e taxi. Dall'alba fino a notte fonda, l'aeroporto e il centro sono collegati da regolari autobus del Regional Transit District (RTD), dall'Airporter e dal Denver Airport Shuttle. Per spostarvi tra questi due punti potete ricorrere anche a navette più costose che vi portano direttamente al vostro domicilio. Se siete alla guida di un'auto, calcolate almeno 40 minuti per raggiungere l'aeroporto dal centro. Per guidare un'automobile o una motocicletta in Colorado è necessario essere in possesso del libretto di circolazione del mezzo, di un'assicurazione contro i rischi di responsabilità civile e della patente di guida internazionale, in aggiunta a quella italiana. Vi avvertiamo subito che il Colorado è più rigido di altri stati dell'Ovest per ciò che riguarda il rispetto dei limiti di velocità: in caso di infrazione avete elevate probabilità di essere fermati dalla polizia stradale. Fate attenzione perché le multe sono salate. Il conducente e il passeggero sul sedile davanti devono sempre tenere allacciate le cinture di sicurezza, mentre i passeggeri che viaggiano sui sedili posteriori devono allacciarle solo sulle highway e sulle strade interstatali. In Colorado si guida a destra. Parcheggiare in città può essere davvero complicato, ma ci sono un'infinità di garage a pagamento in centro e nel LoDo. Per spostarvi in città potete anche usare i mezzi pubblici. Oltre a collegare il centro con l'aeroporto, l'RTD gestisce anche la rete di trasporti pubblici cittadini nella zona di Denver e Boulder. Gli autobus locali costano $1,15 per i servizi locali e $2,50 per i servizi espressi. Ci sono poi utili navette gratuite che percorrono la 16th St Mall e una linea di metropolitana leggera (sempre gestita dall'RTD) che unisce 16 stazioni lungo un persorso di 12 miglia che attraversa il centro. Le tariffe sono le stesse degli autobus locali. Se vi serve un taxi, potete rivolgervi 24 ore su 24 a Freedom Cab (303-292-8900), Metro Taxi (303-333-3333) o Yellow Cab (303-777-7777).