Informazioni pratiche

Visti e dogana

Documenti

I cittadini italiani e dei restanti paesi UE possono visitare il Portogallo con la carta d'identità valida per l'espatrio oppure il passaporto. I minori di 15 anni devono essere muniti della 'carta bianca' oppure del passaporto personale; per ulteriori dettagli rivolgetevi al vostro comune di residenza o alla questura. Il Portogallo fa parte dello "spazio Schengen". La conseguenza più evidente delle disposizioni di Schengen per le persone è che non sono più tenute a mostrare il documento d'identità quando attraversano i confini degli stati firmatari.

Quando andare e clima

Il clima portoghese è temperato e il tempo è quasi sempre bello da aprile a ottobre (tutto l'anno nell'Algarve). In linea generale, le precipitazioni si concentrano tra novembre e marzo: le regioni più piovose sono quelle nell'estremo nord e nella regione montuosa della Serra de Estrela, al centro del paese. La stagione sciistica va da gennaio a marzo, ma le condizioni migliori si hanno a febbraio. L'alta stagione va approssimativamente dalla metà di giugno a settembre, ad eccezione dell'Algarve, dove si protrae fino a inverno inoltrato. Carnevale e Pasqua sono celebrati con entusiasmo in tutto il paese e vale la pena assistere alle manifestazioni che li accompagnano.

Come arrivare

La compagnia di bandiera portoghese è TAP Air Portugal (TP; 707 205 700; www.tap.pt); PGA Portugália Airlines (NI; 707 789 090; www.flypga.com) gestisce la maggior parte dei voli interni, ma il numero dei suoi voli internazionali diretti ad altre città europee è in continuo aumento. Il Portogallo ha tre aeroporti internazionali, Lisbona (LIS; 218 413 500), Porto (OPO; 229 412 534) e Faro (FAO; 289 800 800). Per ulteriori informazioni consultate il sito www.ana-aeroportos.pt. L'aeroporto di Lisbona è il più trafficato, con collegamenti per moltissime città europee tra cui Parigi, Bordeaux, Nizza, Lione, Madrid, Barcellona, Bilbao, La Coruña, Malaga, Valencia, Berlino, Monaco, Amsterdam, Bruxelles e Londra, oltre a voli diretti in America (New York e Los Angeles) e Canada (Toronto). A Porto atterrano voli provenienti da Parigi, Bordeaux, Nizza, Madrid, Barcellona, Francoforte, Amsterdam, Londra e Liverpool, mentre da Faro si possono raggiungere Rotterdam, Amsterdam, Bruxelles, Londra, Bristol e Dublino. Il Portogallo può anche essere raggiunto via terra. Gli autobus sono più lenti e meno comodi dei treni, ma sono più economici, specialmente se avete i requisiti per usufruire degli sconti per studenti, per giovani sotto i 26 anni e per anziani. Le compagnie di autobus internazionali Eurolines (www.eurolines.com) e Busabout (www.busabout.com) non hanno collegamenti diretti con il Portogallo, quindi dovrete fare una sosta in Spagna e cambiare pullman (le destinazioni più vicine al Portogallo sono Madrid per Eurolines e Madrid, Barcellona e San Sebastian per Busabout). Eurohop (www.eurohop.es) gestisce una rete di autobus che copre nove città della Spagna e due del Portogallo (Lagos e Lisbona). I suoi autobus sono in servizio da giugno a settembre e i viaggiatori che ne usufruiscono possono spostarsi liberamente lungo la rete, scendendo e salendo dai mezzi a loro piacimento. I treni sono comodi, frequenti e generalmente puntuali, ma sono anche molto più costosi degli autobus, se non avete un pass o un abbonamento. Potete raggiungere il Portogallo da Parigi con un treno diretto giornaliero che collega la città francese a Lisbona e che impiega 20 ore (potete prenotare dal sito www.voyages-sncf.com); questo treno si ferma anche a Vitória, Burgos, Valladolid e Salamanca, in Spagna. Lisbona è anche collegata a Madrid (passando per Cáceres). Dalla Gran Bretagna, il modo più veloce e conveniente per raggiungere il Portogallo è usare l'Eurostar fino a Parigi e poi prendere il TGV. Se siete in macchina, i punti migliori per attraversare il confine sono vicino a Valença do Minho (E01/A3), Chaves (N532), Bragança (E82/IP4), Guarda/Vilar Formoso (E80/IP5), Elvas (E90/A6/IP7), Serpa (N260) e Vila Real de Santo António (E1/IP1). Non ci sono più i controlli alla frontiera. Non ci sono traghetti che raggiungono regolarmente le coste del Portogallo, ma ce ne sono molti che arrivano in Spagna. Anche i traghetti provenienti dal Nordafrica (Marocco) attraccano in Spagna; contattate Transmediterranea (www.trasmediterranea.net), Euro Ferrys (www.euroferrys.com) e FerriMaroc (www.ferrimaroc.com) per avere più informazioni.

Trasporti locali

I collegamenti aerei all'interno del Portogallo sono costosi e spesso non indispensabili, tenuto conto delle ridotte dimensioni del paese. Nonostante ciò, sia PGA Portugália Airlines (218 425 559; www.flypga.com) sia AP Air Portugal (707 205 700; www.tap.pt) hanno molti voli giornalieri diretti tra Lisbona e Porto e tra Lisbona e Faro. Per andare da Porto a Faro dovete invece fare scalo a Lisbona. Se riuscite a far combaciare il vostro itinerario con una linea ferroviaria regionale, viaggiare con Caminhos de Ferro Portugueses (CP; 808 208 208; www.cp.pt), le ferrovie dello stato portoghesi, sarà più economico che con il pullman. Tuttavia, i treni tendono ad essere più lenti degli autobus, nei viaggi molto lunghi. Potete ottenere informazioni su prezzi e orari in tutte le stazioni e contattando direttamente le ferrovie dello stato al loro sito internet. Per quanto riguarda gli autobus, tra le compagnie più grandi vi segnaliamo Rede Expressos (707 223 344; www.rede-expressos.pt), Rodo­norte (www.rodonorte.pt) ed Eva (289 899 760; www.eva-bus.com). Ci sono tre tipi di autobus: 'expressos', pullman comodi e veloci che collegano le città più grandi, 'rápidas', veloci autobus regionali, e 'carreiras', segnate con la sigla CR, che si fermano ad ogni incrocio. Alcune compagnie offrono anche una categoria di veloci autobus di lusso chiamata 'alta qualidade'. La modesta rete autostradale portoghese si tra gradualmente espandendo in tutto il paese; le strade principali in genere sono in buone condizioni, e se decidete di avventurarvi per quelle secondarie, le troverete praticamente deserte. Tenete però conto che i portoghesi sono veri e propri pirati della strada e che il carburante è piuttosto caro. Se avete intenzione di noleggiare un veicolo e volete prenotare in anticipo, potete rivolgervi a Holiday Autos (www.holidayautos.com), che propone tariffe vantaggiose. Per i noleggi dell'ultimo minuto è più conveniente rivolgersi ad agenzie locali come la Auto Jardim (www.auto-jardim.com).