Velha Universidade

Da vedere  / università
Luogo
Portogallo  ,  Coimbra
Web
Sito web: www.uc.pt
Prezzi
ingresso €7, con torre €10
Orari
9.30-13 e 14-17.30 lun-ven, 10.30-16.30 sab e dom nov-metà marzo, 9-19.30 tutti i giorni metà marzo-ott

Sotto ogni punto di vista luogo più elevato della città, l'Università Vecchia è composta da palazzi risalenti al periodo tra il XVI e il XVIII secolo ed è disposta intorno al grande Patio das Escolas. Alla piazza si accede passando sotto la Porta Férrea, che sorge sul sito di quello che era il ingresso principale ingresso alla roccaforte moresca. La maggior attrattiva del complesso universitario è la magnifica biblioteca.

Nella piazza si può osservare la statua di João III, colui che nel 1537 riportò l'università a Coimbra, invitando a insegnarvi i migliori studiosi dell'epoca.

La piazza è dominata da una settecentesca torre dell'orologio, tipico soggetto da fotografia. La torre è soprannominata a cabra (la capra), perché quando l'orologio rintocca per segnare la fine delle lezioni le matricole vengono prese di mira e umiliate senza pietà - a meno che non riescano a salvarsi scappando, appunto, come capre.

Dall'ingresso del cortile prendete le scale che portano alla Sala dos Capelos (Sala dei Laureati), un tempo aula d'esame, adornata con ritratti di re portoghesi e pesanti decorazioni. È decisamente più suggestiva la passerella che gira tutt'intorno alla sala e offre una bellissima vista sulla città.

Tornati fuori, sulla sinistra della torre dell'orologio c'è l'ingresso della bella Capela de São Miguel, una cappella con decori barocchi e un soffitto dai colori accesi, oltre a un elaborato organo dorato sempre di stile barocco. Nelle occasioni speciali, la cappella è sede di concerti - per la programmazione, informatevi presso l'ufficio turistico.

Tutto ciò, però, impallidisce di fronte alla Biblioteca Joanina (prenotazioni 239 859 818; reservas@ci.uc.pt; Velha Universidade; interi/senior/studenti €3,50/1,75/2,45, con Sala dos Capelos €5/2,50/3,50 9-19 mag-set, fino alle 17 ott-apr), proprio accanto. Donata da João V all'inizio del XVIII secolo, vanta tavoli di palissandro, ebano e jacaranda, cineserie dorate e affreschi sul soffitto dai temi forse un po'troppo stravaganti per un luogo di studio, e certamente poco adatti a favorire la concentrazione. I suoi 300.000 volumi antichi trattano di legge, filosofia e teologia, anche se oggi non vengono certo consultati frequentemente. Al piano inferiore si trovano altri volumi antichi e la Prisão Acadêmica, una sorta di prigione per gli studenti che si comportavano male.

I visitatori sono ammessi solo in piccoli gruppi e a orari determinati e in occasione delle cerimonie di laurea alcune sale potrebbero essere chiuse. Potete acquistare il biglietto nel negozio che si trova nella piazza immediatamente all'esterno della Porta Férrea. I visitatori singoli e in piccoli gruppi in genere riescono ad accedere senza lunghe attese.