Tuvalu:

    Altre mete

    Atollo di Nanumea

    Nanumea, la più settentrionale e popolosa delle isole esterne, durante la seconda guerra mondiale fu occupata dall'esercito statunitense. Testimonianza della presenza americana è offerta dai relitti di numerosi mezzi da sbarco e da un cacciabombardiere B-24. Con l'approvazione del pastore, potrete anche salire sull'alto campanile in stile gotico tedesco, da dove si ammira una splendida vista sull'atollo. Nanumea si trova a 475 km da Funafuti ed è accessibile solo via mare.

    Atollo di Nukulaelae

    Sebbene verso la metà del XIX secolo due terzi della popolazione locale furono rapiti dai peruviani, sulle due dozzine di isolotti di Nukulaelae i visitatori troveranno ad accoglierli 360 persone. Una volta giunti sull'atollo, potrete visitare il sito archeologico dell'unico culto precristiano di cui vi siano ancora testimonianze nelle Tuvalu: un imponente altare in pietra che emerge dalla boscaglia. Nukulaelae si trova 120 km a sud-est di Funafuti. Le imbarcazioni private rappresentano il mezzo più pratico per raggiungere l'atollo.


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati