Iran:

    Valuta e prezzi

    Valuta

    Rial iraniano (IR)

    L’Iran è un paese basato fondamentalmente sul denaro contante, quindi non fate affidamento né sulle carte di credito (che sono rifiutate ovunque, tranne che in qualche sporadico negozio di tappeti o agenzia di viaggi) né sui travellers’ cheque (solo alcune banche connesse a hotel internazionali a Teheran possono cambiarli – ufficiosamente – ma non contateci troppo). A parte alcuni hotel, negozi di tappeti e agenzie che organizzano tour, dove potete pagare in euro o dollari americani, dovrete concludere tutte le altre transazioni in rial o toman. L’ideale sarebbe avere un po’ di rialm e un po’ di dollari o euro. Queste due ultime valute sono facili da cambiare, così come i dirham degli Emirati Arabi, ma le monete dei paesi vicini sono viste con sommo disprezzo dagli iraniani. Ci sono diversi modi per cambiare valuta (preferibilmente dollari o euro in contanti): nelle banche, dai cambiavalute legali e da quelli che trovate per strada (ma quest’ultima opzione è meglio evitarla). In alternativa, i negozi di tappeti, le gioiellerie e i venditori dei bazar dovrebbero essere in grado di cambiare valuta estera.

    Anche se in Iran esiste una rete di bancomat funzionanti, possono essere utilizzati solo con carte emesse localmente, quindi sono inutili per i viaggiatori che non hanno un conto corrente iraniano.

    Dovrebbe essere possibile trasferire denaro tramite bonifico ad una banca o direttamente ad un conto corrente in Iran. Tenete presente, però, che la presenza di sanzioni economiche potrebbe impedire queste operazioni.

    Suggerimenti

    L'Iran non è un paese particolarmente costoso in rapporto agli standard internazionali, ma l’inflazione sta aumentando, quindi aspettatevi che i prezzi salgano negli anni a venire.

    I saccopelisti possono cavarsela con un budget minimo che va da IR150.000 a IR200.000 al giorno, o anche meno, evitando ogni tipo di comodità. Se volete vivere un po’ più comodamente, e quindi alloggiare in alberghi economici o di categoria media, mangiare un pasto completo al giorno, spostarvi in bus volvo o in savari, girare le città in taxi e visitare tutte le attrazioni turistiche principali, spenderete da IR250.000 a IR400.000. Con un budget da IR400.000 a IR500.000, potrete prendere l’occasionale volo interno, mangiare in ristoranti che servono ‘esotici’ piatti occidentali e alloggiare in stanze d’albergo con tv satellitare e bagno interno. Per gli alberghi di lusso, la cifra si alza fino a IR700.000 al giorno.

    Nella maggior parte dei casi la mancia è una ricompensa facoltativa per un buon servizio; tuttavia, ci sono molte circostanze in cui i camerieri se la aspettano, anche se è improbabile che indugino intorno al vostro tavolo dopo che vi hanno consegnato il conto. D'altro canto, vale la pena di ricordare che gli iraniani disponibili nei vostri confronti probabilmente meritano un 'apprezzamento' extra per aumentare i loro magri salari. Se la vostra offerta è rifiutata, ripetetela per tre volte, dopodiché lasciate stare. Per quanto riguarda la contrattazione, nei bazar in teoria tutti i prezzi sono trattabili, nei negozi invece è un'inutile perdita di tempo. Anche le tariffe dei taxi privati sono sempre negoziabili, ma non quelle degli altri mezzi di trasporto, poiché le tariffe sono fissate dal governo (i mezzi pubblici, comunque, sono abbastanza economici). Anche negli alberghi si può contrattare, tranne in quelli di categoria elevata

    Forum - Iran - Idee e consigli dai viaggiatori

    Fantastico iran
    Agosto 2014

    Foto dei viaggiatori - Iran


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati