Cape Coast Castle

Da vedere  / castello
Luogo
Ghana  ,  Cape Coast
Indirizzo
Victoria Rd
Prezzi
interi/studenti/bambini C11/7/2, macchina fotografica C20
Orari
9-17

L'imponente castello imbiancato a calce di Cape Coast domina il cuore della città e si affaccia sul mare. Convertito per la prima volta in fortezza dagli olandesi nel 1637 e ampliato dagli svedesi nel 1652, cambiò proprietario per ben cinque volte nel corso dei tumultuosi 13 anni successivi fino a quando, nel 1664, venne conquistato dai britannici. Durante i due secoli di occupazione britannica fu la sede centrale dell'amministrazione coloniale fino al momento in cui Accra venne dichiarata la nuova capitale, nel 1877.

Oggi il Cape Coast Castle è stato in gran parte restaurato e merita tutto il tempo che gli potrete dedicare. La strada che percorrevano gli schiavi è fiancheggiata da montagne di palle di cannone arrugginite, e all'incirca ogni ora (meno frequentemente la domenica) il personale conduce eccellenti visite guidate del complesso. Verrete condotti nelle scure e umide segrete, dove gli schiavi venivano rinchiusi per periodi da due a 12 settimane, pensando al destino che li aspettava e che non potevano ancora immaginare.

Le celle degli schiavi condannati (la visita è sconsigliata a chi soffre di claustrofobia) sono in netto contrasto con la favolosa camera da letto del governatore, con finestre dal pavimento al soffitto e vista panoramica sull'oceano. Al primo piano c'è anche un eccellente museo dedicato alla storia del Ghana, alla tratta degli schiavi e alla cultura akan.

Gli edifici del castello, costruiti intorno a un cortile dalla forma trapezoidale affacciato sul mare, e le prigioni sotterranee forniscono un terrificante spaccato di come si svolgeva il commercio degli schiavi. Le visite guidate, che durano circa un'ora, si concludono con il passaggio attraverso la Porta del Non Ritorno.