Schloss Charlottenburg

Da vedere  / palazzo
Luogo
Germania  ,  Berlino
Indirizzo
Spandauer Damm 20-24
Indicazioni
Autobus: 145, 309, Richard-Wagner-Platz, Sophie-Charlotte-Platz
Contatti
Telefono: 320911
Web
Sito web: www.spsg.de
Prezzi
pass giornaliero interi/ridotti €15/11

La più grande e la più bella delle nove residenze reali degli Hohenzollern consiste in un palazzo principale e di tre strutture più piccole all'interno del delizioso Schlossgarten (il parco del castello). Il castello fu costruito come residenza estiva per Sofia Carlotta, moglie di re Federico I. Gli appartamenti barocchi della coppia si trovano nella zona più antica del castello, l'Altes Schloss (320 911; www.spsg.de; Spandauer Damm; interi/ridotti €12/8; 10-18 mar-dom apr-ott, 10-17 mar-dom nov-marzo, lun chiuso; 145, 309, Richard-Wagner-Platz, Sophie-Charlotte-Platz) sono decorati con opulenza e sfarzo, impreziositi da stucchi e broccati. Le sale più preziose sono la Galleria di quercia, una sala per le feste con le pareti rivestite di pannelli di legno piena di ritratti di famiglia, la graziosa Sala ovale con vista sui giardini alla francese e la stupefacente Sala delle porcellane che vanta quasi 3000 pezzi di porcellane cinesi e giapponesi. Al piano superiore, negli appartamenti che furono di Federico Guglielmo IV, potrete ammirare altri simboli dello stile di vita regale, come dipinti, vasi, arazzi, armi, porcellane e un servizio da tavola d'argento di 2600 pezzi.

Le sale più belle del palazzo sono le spettacolari camere private di Federico il Grande nella Neuer Flügel (Ala nuova; interi/ridotti con audioguida €6/5; 10-18 mer-lun apr-ott, 10-17 mer-lun nov-marzo; M45, 309, Richard-Wagner-Platz, Sophie-Charlotte-Platz), disegnate nel 1746 dall'allora architetto du jour Georg Wenzeslaus von Knobelsdorff. Gli austeri appartamenti in stile neoclassico del suo successore, Federico Guglielmo II, nella stessa ala, al confronto appaiono slavate. Fino a metà del 2014 la Neuer Flügel è sottoposta a restauri e al momento della vostra visita potrebbe essere parzialmente o totalmente chiusa.

Adiacente alla Neuer Flügel, il Neuer Pavillon (Padiglione nuovo; interi/ridotti con audioguida €4/3; 10-18 mar-dom apr-ott, 10-17 nov-marzo, lun chiuso; 309, Richard-Wagner-Platz, Sophie-Charlotte-Platz) progettato da Schinkel era utilizzato come rifugio estivo da Federico Guglielmo III: oggi ospita una selezione di dipinti del periodo romantico e Biedermeier.

Con il bel tempo un giro per il vasto Schlossgarten (Parco del castello; www.spsg.de; Spandauer Damm 20-24; Sophie-Charlotte-Platz, poi 309, Richard-Wagner-Platz, poi 145) con i suoi sentieri all'ombra di alberi secolari, le aiuole e i prati ben curati, è un must. Nell'angolo a nord-est capiterete davanti al minuscolo Belvedere (interi/ridotti €3/2,50; 10-18 mar-dom apr-ott, lun chiuso; Sophie-Charlotte-Platz, poi 309, Richard-Wagner-Platz, poi 145), un tempo una casa da tè per Federico Guglielmo II, oggi sfondo elegante per la preziosa raccolta di porcellane realizzate dalle manifatture reali KPM.

A ovest del laghetto delle carpe, il neoclassico Mausoleum (interi/ridotti €2/1, acquisto dal distributore automatico; 10-18 mar-dom apr-ott, lun chiuso; 145, 309, Richard-Wagner-Platz, Sophie-Charlotte-Platz) è il luogo dell'eterno riposo di re e regine, tra cui il Kaiser Guglielmo I e sua moglie Augusta.