Alicante:

    Eventi

    Le città spagnole sono famose per i loro festival, spesso un misto di solenne devozione religiosa e roboanti festeggiamenti di strada. Tre volte l'anno, in giugno, agosto e dicembre, il festival Moros y Cristianos commemora la reconquista, cioè la sconfitta ed espulsione dei Mori da Alicante nel XIII secolo. Centinaia di abitanti del luogo partecipano alla parata indossando splendidi costumi d'epoca. L'evento principale di Alicante, tuttavia, è il Festival de Sant Joan, una settimana di festeggiamenti a fine giugno. Ogni quartiere erige i propri fogueres - enormi e grottesche figure e pannelli satirici, così grandi da bloccare la strada, fatti di legno, carta pesta e, sempre più spesso, polistirolo. Il culmine dei festeggiamenti si raggiunge nella notte del 24 giungo, il giorno più lungo dell'anno, con un programma aperto a tutti che include un grandioso spettacolo di fuochi artificiali, un fumoso rogo cerimoniale di tutte le fogueres, seguito poi dal pubblico spegnimento delle ultime ceneri con innaffiata degli astanti da parte dei vigili del fuoco.Una settimana più tardi, quando ancora si riesce a fatica a tenersi in piedi, è il momento della Festa di San Pedro, all'inizio di luglio, con altre processioni, altre effigi, altri fuochi artificiali, altri balli e bevute dentro e nei pressi delle barracas, strutture chiuse in legno destinate ai festeggiamenti. Il resto dell'anno è, per la gioia dei più tranquilli, un po' meno movimentato. Settembre vede lo svolgimento dell'annuale Festival del Teatro di Alicante ed Esena e dell'Alicante International Music Festival. In dicembre burattini da tutto il mondo si riuniscono per il Festival Internazionale delle Marionette, e sono molto grati di poter lasciare la città senza essere agganciati a fuochi d'artificio o bruciati.

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati