Plaza de Armas

Da vedere  / piazza
Luogo
Cuba  ,  Centro Città

La piazza più antica dell'Avana fu progettata poco dopo il 1520, immediatamente dopo la fondazione della città, e in origine era conosciuta con il nome di Plaza de Iglesia, dalla chiesa - la Parroquial Mayor - che un tempo sorgeva nel punto in cui ora si trova il Palacio de los Capitanes Generales.

Il nome Plaza de Armas (piazza d'armi) fu adottato solo verso la fine del XVI secolo, quando il governatore coloniale, che allora abitava nel Castillo de la Real Fuerza, utilizzò il sito per condurre esercitazioni militari. La piazza moderna, insieme a gran parte degli edifici che la circondano, risale alla fine del Settecento.

Nel centro della piazza, che è affiancata da palme reali e ospita un mercatino di libri usati (tutti i giorni tranne la domenica) si trova una statua in marmo di Carlos Manuel de Céspedes , l'uomo che nel 1868 avviò Cuba sul cammino verso l'indipendenza. La statua rimpiazzò nel 1955 quella di un sovrano spagnolo poco amato dal popolo, Ferdinando VII.

Ammirate anche il Palacio de los Condes de Santovenia (Calle Baratillo n. 9), di fine Settecento, che si affaccia sul lato orientale della piazza e ospita oggi l'albergo a cinque stelle Hotel Santa Isabel, con sole 27 stanze.