Montserrat:

    Introduzione

    foto di Lonely Planet

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Montserrat può essere un'opportunità piacevole per gli appassionati di paesaggi incontaminati e di località esotiche. Oggi l'isola è una colonia della Gran Bretagna, e fa parte delle isole Leeward. Ben prima degli inglesi, però, a scoprirla fu Cristoforo Colombo, nel 1493. Nel 2004, il vulcano “Soufrière Hills” si è risvegliato ed è tuttora attivo, con possibilità di eruzioni di varia entità. Le aree abitate a sud dell’Isola sono soggette a possibili situazioni di allerta generale con conseguente evacuazione e limitazioni negli spostamenti. Per motivi legati all’attività sismica del vulcano, circa due terzi dell’isola è dichiarata “zona di pericolo” ed in alcune aree marine a sud dell’Isola è proibito l’accesso alle imbarcazioni. Prima di visitare l’isola si consiglia ai connazionali di assumere informazioni sull’attività del vulcano, consultando il sito dell’Osservatorio del Vulcano di Monserrat: www.mvo.ms che contiene una mappa dei rischi.

    Articoli correlati


    Città fantasma: i migliori brividi di viaggio - 1° parte
    Vi abbiamo detto quali sono le città da non perdere nel 2012. Ora vi diciamo quali sono le città fantasma che ci danno un brivido di piacere ogni volta che ci torniamo. In questa prima parte c'è anche un'italiana.
    Leggi l'articolo completo >

    Caraibi, un'isola tira l'altra
    19 voli e un breve viaggio in traghetto: è tutto ciò che ti occorre per un giro dei Caraibi.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati