Anguilla:

    Ambiente

    Anguilla è situata 320 km a est di Portorico, all’estremità nord-orientale delle Antille. L’isola più vicina è St Martin, situata 8 km a sud di Anguilla. Lunga 25 km, larga 5 km e dalla forma allungata, ricorda la punta di un compasso. Orientata secondo l’asse nordest-sudovest, è un’isola pianeggiante; il punto più alto è costituito dalle colline rocciose di Crocus Hill, che non raggiungono i 65 m di altezza.



    La vegetazione dell’isola, di tipo subtropicale arido, è ora deteriorata da una pratica eccessiva del pascolo libero, in particolare delle capre. La vegetazione, scarsa e rada, è composta principalmente di cespugli e boscaglia. Nelle zone prospicienti le spiagge sono coltivate la seagrape (Coccoloba uvifera) e le palme da cocco, ma anche le piante tossiche di manzaniglio, da cui si ricava un legno pregiato.

    Ad Anguilla si trovano circa 80 specie di uccelli, molti dei quali sono migratori. Due specie residenti, dai colori variopinti sono i bananaquit (Coereba flaveola) neri e gialli e i verdi colibrì crestati della Antille. I numerosi laghi salati dell’isola richiamano egrette, aironi, trampolieri, yellowlegs (Tringa flavipes) e codoni (anas acuta). L’uccello nazionale di Anguilla è la tortorella.

    La temperatura media annuale oscilla intorno ai 27°C, la stagione più calda si concentra durante la stagione degli uragani, tra giugno e ottobre. La stagione delle piogge va da agosto a novembre.

    Forum - Anguilla - Idee e consigli dai viaggiatori

    Foto dei viaggiatori - Anguilla


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati