Pakistan:

    Introduzione

    foto di Richard I'Anson


    Avvertenza...
    Episodi di violenza settaria rendono pericolose le città di Karachi, Islamabad, Rawalpindi, Peshawar e Lahore: seguite gli avvisi delle autorità e siate particolarmente prudenti. Evitate di viaggiare nel Waziristan, nel Balochistan settentrionale e occidentale, nella North West Frontier Province (NWFP), nella cosiddetta "Federally-Administered Tribal Areas and Agencies" (FATA), e per passare il confine servitevi soltanto dei passaggi ufficiali. Nel provincia del Sindh non sono rari gli episodi di violenza contro gli occidentali. Se pensate di visitare la regione, informate le autorità locali.

    Il distretto dello Swat nella regione del Punjab dovrebbe essere evitato, perché si sono intensificati gli scontri tra l'esercito e i militanti. La tensione lungo la Linea di Controllo del Kashmir è diminuita, ma consigliamo ai viaggiatori la massima prudenza.

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Il Pakistan è sempre stato considerato l'ultimo ostacolo di un viaggio via terra per l'India, anche prima della rivoluzione iraniana, della guerra Iran-Iraq e di quella afghana. In Occidente ben poco si sa del Pakistan e ci si ferma spesso alle immagini televisive che narrano di droga, violenza, legge marziale; non si dice mai, invece, che in questo angolo d'Asia ci sono paesaggi mozzafiato, interessanti culture e una grande ospitalità. Questa regione, che ha ospitato alcuni dei primi insediamenti umani, ha visto fiorire una grande civiltà all'altezza di quelle sviluppatesi in Egitto e in Mesopotamia ed è stata la culla di due delle principali religioni del mondo, l'induismo e il buddhismo.

    Articoli correlati


    Capitali costruite a tavolino: la top 10 di Best in Travel 2013
    Perché accontentarsi di capitali vecchie di secoli quando se ne possono scoprire nuove o ancora in costruzione in giro per il mondo? Ecco dieci città da scoprire non solo perché hanno un ruolo strategico, ma anche perché spesso sono un interessante esempio di che cosa può fare la mente umana se lasciata a briglia sciolta.
    Leggi l'articolo completo >

    I 10 trekking più affascinanti del mondo
    Preparati a restare a bocca aperta e ad affrontare fatiche logoranti: questi trekking non sono una passeggiata ma regalano emozioni a non finire.
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Pakistan - Idee e consigli dai viaggiatori

    Uttaranchal agosto
    Febbraio 2011

    Lettere - Pakistan - Suggerimenti, mete, curiosità

    La via della cucina
    di Gianluca Gualano
    Novembre 2004
    Alta valle Hunza
    di Ornella e Rudi Fallaci
    Dicembre 2000
    Un'oasi tra le mosche
    di Eduardo Zincone
    Settembre 2000

    Foto dei viaggiatori - Pakistan


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati