Nepal:

    Quando andare

    Per andare in Nepal è importante scegliere la stagione giusta in base al clima. Il periodo migliore è per molti versi l'inizio della stagione secca, cioè ottobre e novembre: il clima è mite, l'aria è tersa, la visibilità perfetta e la natura rigogliosa, grazie all'effetto dei monsoni. Da febbraio ad aprile, quando finisce la stagione secca, la visibilità non è così buona, a causa della polvere, ma la temperatura è ottima e fioriscono i fiori più belli. A dicembre e a gennaio la visibilità non è male, ma a volte fa troppo freddo: chi fa trekking deve equipaggiarsi per la neve, ma anche chi sta a Kathmandu negli alberghi più economici batterà i denti perché non c'è il riscaldamento. Il resto dell'anno non è molto indicato: tra maggio e giugno il caldo e la polvere si fanno insopportabili, da metà giugno a settembre i monsoni oscurano le montagne con nuvoloni neri e trasformano i sentieri in piste di fango.


    Feste e manifestazioni

    Il calendario nepalese è ricchissimo di festività. La più importante di tutte è senza dubbio il Dashain, celebrato a ottobre in tutto il paese, in occasione del quale si sacrificano più animali che in qualunque altro periodo dell'anno. Subito dopo, a novembre, si festeggia il Tihar, che, a differenza del Dashain, più che una strage di animali è una festa in loro onore. Tra le altre ricorrenze nazionali ricordiamo l'Holi (a marzo) e il Chaitra Daisan (aprile), altro giorno infausto per gli animali. Tra le festività hindu, si celebrano a Pashupatinath l'Haribodhini Ekadashi (novembre) e il Maha Shivaratri (marzo); a Kathmandu il Gai Jatra (agosto) e a Patan il Krishna Jayanti (agosto/settembre). Ovviamente non mancano le feste di tradizione buddhista: il Mani Rimdu (novembre) a Solu Khumbu, il Buddha Jayanti (maggio) a Kathmandu e il Losar (Capodanno tibetano, a febbraio) a Swayambhunath, a Jawlakhel e nelle comunità montane.

    Articoli correlati


    Trekking nelle giungle più avventurose
    Fa' come Tarzan e lanciati in una di queste avventure nella foresta pluviale.
    Leggi l'articolo completo >

    I peggiori consigli di viaggio
    "Non sprecare denaro con l'acqua in bottiglia! Io ho bevuto dal rubinetto e mi sento benissimo", mi ha detto un amico conosciuto in un ostello di Kathmandu. Poi non l'ho visto in giro per tre giorni, e quando è riapparso aveva quattro chili in meno.
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Nepal - Idee e consigli dai viaggiatori

    Nepal agosto 2014
    Gennaio 2014
    Nepal a febbraio
    Gennaio 2014

    Lettere - Nepal - Suggerimenti, mete, curiosità

    Un'agenzia di trekking più unica che rara
    di Sara Martinelli
    Gennaio 2012
    In trekking con Tasbir
    di Fabiana Gismondi
    Ottobre 2011
    Trekking nella valle di Langtang
    di Guido Leonelli
    Dicembre 2010
    Thè nepalese sul lungolago
    di Roberto Sella
    Novembre 2010
    Trekking ecosostenibile e solidale
    di Simon Russo
    Ottobre 2010

    Foto dei viaggiatori - Nepal


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati