Filippine:

    Altre mete

    Isole remote

    Se volete provare un'esperienza alla Robinson Crusoe, andate nelle isole a nord di Bohol. Nella baia di Gutob, tra Culion e Busuanga, provate le isole Dibutonay, Maltatayoc e Horse. Le isole Batan nel nord sono incredibilmente incontaminate e il loro isolamento le rende molto diverse dal resto dell'arcipelago. Qui avrete l'occasione di visitare villaggi sperduti e potrà accadervi di pernottare nella casa del sindaco.

    Vigan

    Vigan, nella parte settentrionale di Luzon, possiede preziose vestigia dello splendido retaggio architettonico spagnolo. Le strutture coloniali sono ben conservate e creano una particolare atmosfera secentesca. La città ha anche diversi musei perché ha dato i natali ad alcuni eroi nazionali.

    Viriato

    Viriato, sull'isola di Samar nelle Visaya, è situata lungo una delle strade litoranee più spettacolari del paese, che si snoda tra monti, precipizi e insenature piene di barche, con isole lontane sullo sfondo. La città può vantare anche una grande cascata e buone opportunità per gli appassionati di escursionismo.

    Lago Sebu

    Il lago Sebu è un bel mare interno dell'isola di Mindanao ed è annidato nella parte meridionale delle alture Tiruray a un'altitudine di quasi 300 m. La principale attrattiva di questa zona è data dall'occasione di incontrare la cultura e gli stili di vita tradizionali. La tribù locale dei T'boli vive in un isolamento quasi totale ed è rinomata per i suoi tessuti e i suoi articoli in ottone. Il mercato del sabato è un evento particolarmente pittoresco.

    Forum - Filippine - Idee e consigli dai viaggiatori

    Foto dei viaggiatori - Filippine


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati