Cina:

    Documenti e notizie

    Visti

    i viaggiatori di nazionalità italiana, così come la maggior parte dei visitatori stranieri (fatta eccezione per chi arriva da Hong Kong e da Macao) devono essere muniti di visto d'ingresso, che consente una permanenza di un mese, e che è necessario richiedere prima della partenza poiché non vengono rilasciati visti all’arrivo. Ricordiamo che il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi e dovrà avere almeno tre pagine vuote, inoltre bisogna fornire la prenotazione del biglietto aereo andata e ritorno o la prenotazione alberghiera in Cina. Per maggiori informazioni sui tempi, costi e procedure di rilascio dei visti contattate l’Ambasciata della Cina in Italia: (tel. 06 841 3458 ; fax 06 8535 2891; chinaemb_it@mfa.gov.cn; http://it.china-embassy.org; Via Bruxelles 56, 00198 Roma).

    Rischi sanitari

    vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia, encefalite giapponese.
    In Cina non è sicuro bere l'acqua di rubinetto, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate oppure bevande calde. In alternativa l'acqua corrente può essere trattata facendola bollire per almeno 15 minuti, al fine di garantire la più efficace delle purificazioni.
    La malaria è stata quasi completamente debellata e in generale non costituisce un rischio per i viaggiatori che visitano le grandi città e la gran parte delle zone turistiche. È diffusa soprattutto nelle aree rurali della regione sud-occidentale del paese, soprattutto sull’isola di Hǎinán, nello Yúnnán e nel Guǎngxī al confine con il Myanmar, il Laos e il Vietnam. Il rischio è più limitato nelle zone rurali di Fújiàn, Guǎngdōng, Guǎngxī, Guìzhōu e Sìchuān. Di solito è consigliabile sottoporsi alla profilassi antimalarica solo se si è diretti in località rurali dell’isola di Hǎinán o dello Yúnnán. Per conoscere quali farmaci assumere per la profilassi, i relativi dosaggi, i tempi, le modalità di assunzione e le controindicazioni, e comunque quale regime sia preferibile nel vostro caso, rivolgetevi almeno 15 giorni prima della partenza al Servizio di Medicina dei Viaggi della vostra ASL.
    Altri rischi: parassitosi intestinali, dengue, rabbia, schistosomiasi, tubercolosi, inquinamento atmsoferico.
    Si sconsiglia il viaggio, se non accompagnate, a persone affette da patologie psichiatriche (schizofrenia ed altro), perche’ in caso di recrudescenza della malattia durante il soggiorno in Cina è molto complesso ricorrere alle cure presso strutture psichiatriche cinesi ed è ancor più complesso il rimpatrio per via aerea.
    I portatori di handicap fisici sono svantaggiati dalla presenza di barriere architettoniche anche nei luoghi turistici più famosi e frequentati.
    Consigliamo di portare sempre con sé na piccola farmacia da viaggio e di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro paese.




    Fuso orario

    otto ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich

    Elettricità

    220V, 50AC; le prese possono essere con tre fori quadrati, tre fori rettangolari, due fori piatti o due fori stretti e rotondi.

    Pesi e misure

    sistema metrico decimale

    Turismo

    31,2 milioni di visitatori nel 2001

    Articoli correlati


    I 10 skyline più belli del mondo
    Da Dubai a Dresda, profili di città mozzafiato. Con un omaggio al cielo di Parigi, perfetto per tutti i San Valentino della tua vita.
    Leggi l'articolo completo >

    I peggiori consigli di viaggio
    "Non sprecare denaro con l'acqua in bottiglia! Io ho bevuto dal rubinetto e mi sento benissimo", mi ha detto un amico conosciuto in un ostello di Kathmandu. Poi non l'ho visto in giro per tre giorni, e quando è riapparso aveva quattro chili in meno.
    Leggi l'articolo completo >

    Forum - Cina - Idee e consigli dai viaggiatori

    Tibet
    Dicembre 2013

    Lettere - Cina - Suggerimenti, mete, curiosità

    Ottimo albergo a Dazhai
    di Sandro Degl'Innocenti
    Novembre 2011
    Sentirsi a casa a Shanghai
    di Rossella Cervello
    Novembre 2011
    Vegetariani e vegani in Cina
    di Lorenzo Tonini
    Novembre 2011
    Censura in Tibet
    di Salvatore Pizzo
    Novembre 2010
    Kebab di yak con vista su Barkhor Square
    di Maria Chiara Fugalli
    Settembre 2010

    Foto dei viaggiatori - Cina


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati