Seattle:

    Altre mete

    Snoqualmie Falls

    Con un'ora di automobile da Seattle, dirigendosi verso le montagne a est, si arriva al Salish Lodge presso le Cascate di Snoqualmie. Questo bellissimo resort, situato in cima alle Cascate di Snoqualmie, alte 80 m, ha fornito l'ambientazione a molte scene della serie televisiva Twin Peaks. Il viaggio per arrivare fino a qui, la visita alle cascate e brevi escursioni a piedi nella zona, seguite da un pranzo al lodge vi faranno tornare indietro soddisfatti di questa bella gita di un giorno.
    Anche le quattro stazioni sciistiche di Alpental, Snoqualmie Summit, Ski Acres e Hyak richiamano molti visitatori. Le cascate e il resort si trovano 6 km a nord-ovest della cittadina di Snoqualmie sulla Hwy 202.

    Woodinville

    Woodinville, 32 km a nord-est di Seattle, nei pressi della I-405, ospita due rinomate aziende vinicole e un pub che produce la birra. Chateau St Michelle è una delle prime aziende vinicole di Washington e nei suoi terreni, ricchi di storia, vengono organizzati concerti e picnic estivi. Anche presso la Columbia Winery, che vi si trova accanto, si possono degustare i vini e visitare le proprietà dell'azienda. La Redhook Brewery, una delle prime fabbriche di birra di Washington, ha aperto a Woodinville un nuovo pub in cui si fabbrica la birra chiamato Forecasters Public House. Anche qui vengono organizzate visite tutti i giorni.

    Puget Sound

    Puget Sound, con le sue isole avvolte dalla nebbia e dal mistero, è la zona idea per un'escursione con il traghetto. Il percorso più classico tra i visitatori è la linea che collega Seattle e Winslow, la città principale di Bainbridge Island. A Winslow ci sono diversi negozi e ristoranti che si possono raggiungere a piedi dal molo, ma molte persone preferiscono prendere il traghetto semplicemente per il gusto di fare una gita in barca e per godere della vista su Seattle. A Winslow, l'azienda vinicola Bainbridge Island Winery è una meta popolare sia tra i ciclisti sia tra gli intenditori di vino. L'isola si trova 10 km a ovest di Seattle. I traghetti partono a tutte le ore dal pontile 52 del lungomare Alaskan Way; la traversata dura 35 minuti.
    Bremerton è la cittadina più grande della Penisola di Kitsap ed è inoltre la principale base navale di Puget Sound. Qui le attrazioni primarie sono il Museo Navale e il Turner Joy, un cacciatorpediniere della Marina statunitense che si trova vicino al molo dei traghetti. Bremerton è situata 24 km a ovest di Seattle. Ci sono 13 traghetti al giorno che partono dal pontile 52 di Seattle.
    Blake Island è un parco statale raggiungibile solo in barca, condizione che, nel 1993, la rese abbastanza sicura per ospitare la conferenza APEC (Associazione Economica dei paesi dell'Asia del Pacifico), in cui il presidente Clinton incontrò 14 capi asiatici. La struttura più rinomata dell'isola è il Tillicum Village e il suo Northwest Coast Indian Cultural Center & Restaurant (Centro Culturale e Ristorante Indiano della Costa Nord-occidentale). Dai pontili 55 e 56 partono le imbarcazioni che fanno un giro lungo la costa e la traversata fino all'isola. Il prezzo dell'escursione, raggiunta l'isola, comprende anche salmone al forno cucinato nello stile tipico indiano, danze tradizionali e un film sui nativi americani della regione nord-occidentale.

    Vancouver

    Al di là del confine con il Canada, si trova Vancouver, città della Columbia Britannica che, come Seattle nello stato di Washington, svolge il ruolo di animato centro culturale della regione. Considerata da molti una delle più belle città del mondo, gran parte del fascino di Vancouver deriva dalla sua posizione. La città sorge su una stretta penisola quasi interamente circondata dall'acqua: a nord si trova l'Insenatura di Burrard, a sud il fiume Fraser e a ovest la Baia degli Inglesi e lo Stretto di Georgia. A nord dell'Insenatura di Burrard sorgono le pareti imponenti dei monti della Catena Costiera, che si estendono ininterrottamente fino all'Alaska.
    Vancouver è più grande e più cosmopolita di Victoria, la capitale della Columbia Britannica che si trova dall'altra parte dello Stretto di Georgia. La zona del centro è situata sulla penisola che divide l'Insenatura di Burrard e la Baia degli Inglesi. A Gastown, l'angolo più alla moda del centro, gli artisti di strada si esibiscono alla luce degli antichi lampioni. Appena a est del centro si trova Chinatown, dove, in pochi e affollati isolati, si concentrano più persone di discendenza cinese che in gran parte delle altre città canadesi. Tra le attrazioni di Chinatown ci sono il Giardino Classico Cinese Dr Sun Yat-Sen e il Sam Kee, il palazzo di uffici più sottile del mondo. Appena a nord del centro lo Stanley Park, con i suoi 400 ettari, occupa il resto della penisola. Il parco ospita una foresta antica, il Vancouver Aquarium, una passeggiata sulla diga marittima di 10 km e tantissimi sentieri e spiagge.
    Vancouver si trova nell'angolo sud-occidentale della Columbia Britannica ed è raggiungibile da Seattle con due ore di guida, in direzione nord sulla I-5. Ci sono autobus e collegamenti aerei ogni ora tra le due città.

    Articoli correlati


    Maggio 2014: le mete del mese. Dagli USA a Darjeeling
    Ti aspettano grandi avventure negli States - una a tu per tu con il fantasma dell'autore di "Sulla strada" - e il grande fascino esotico dell'India.
    Leggi l'articolo completo >

    Aprile 2014: festival in viaggio. Dalla Thailandia a New Orleans
    Una grande festa dedicata all'acqua dalla quale è impossibile uscire asciutti o le note jazz e i sapori cajun di New Orleans? Sono solo alcune delle opportunità per divertirsi e viaggiare nel mese.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati