Orlando:

    Introduzione

    foto di Mark & Audrey Gibson

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Non c'era molto da vedere a Orlando fino al momento in cui, durante gli anni Sessanta, un famoso ometto che viveva in California cominciò ad acquistare terreni alla periferia sud-occidentale della città. L'uomo famoso si chiamava Walt Disney e le proprietà da lui messe insieme divennero Disney World nel 1971. Da allora, cascate d'acqua, ottovolanti, palazzi fiabeschi e personaggi in costume hanno fatto di Disney World una delle attrazioni turistiche più visitate nel mondo.

    Prima di diventare una realizzazione dei sogni espansionistici della Disney Corporation, Orlando era conosciuta come 'la città costruita su una buccia di arancia'. In altre parole, gli agrumi all'inizio del secolo erano quello che oggi sono le orecchie di Topolino. Il successo della coltivazione portò con sé linee ferroviarie e un'impennata nel mercato immobiliare, nulla tuttavia di paragonabile al boom turistico in piena fioritura ai giorni nostri.

    Orlando è la quinta destinazione USA in ordine di preferenza per i viaggiatori provenienti dall'estero, dopo San Francisco, Miami, Los Angeles e New York City, e la seconda per numero di stanze d'albergo, subito dopo Las Vegas. La città occupa anche un ruolo importante nella produzione di tecnologia avanzata dello stato: vi si trovano non solo le industrie aerospaziali cresciute intorno al Florida Space Coast, ma anche un buon numero di aziende informatiche.

    Articoli correlati


    Settembre: festival in viaggio. Da Mosca a New York City
    C'è moltissima Europa tra i festival da vivere in viaggio in questo mese. E quando inizierai a sentire un forte richiamo delle Colonne d'Ercole e avrai voglia di uscire dai confini del Vecchio Continente, ci saranno la Grande Mela e il Brasile pronti ad accoglierti.
    Leggi l'articolo completo >

    Agosto in festival. Top 10 dal Maine al Carnival di Londra
    Non voler mancare ad una festa può essere una grande occasione per mettersi in viaggio. Ecco le idee dei nostri autori per vivere agosto on the road.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati