Oahu:

    Documenti e notizie

    Visti

    le condizioni di ingresso a Oahu sono le stesse in vigore per gli Stati Uniti, anche se il viaggio dall'Italia alle isole non prevedesse altre tappe nel territorio degli Stati Uniti. Ai cittadini italiani è richiesto, per entrare negli USA, il passaporto di nuovo tipo valido per almeno sei mesi oltre il soggiorno previsto. I viaggiatori provenienti dall' Italia possono fermarsi per un periodo massimo di 90 giorni con un programma 'viaggio senza visto' (visa-waiver program) purchè in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno per gli USA non rimborsabile. A partire dal 12 gennaio 2009 è obbligatorio ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) per potersi recare negli Stati Uniti nell'ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program). L'autorizzazione va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. Accedete al sito Web di ESTA ( https://esta.cbp.dhs.gov/ ) e compilate la domanda online. Per informazioni più dettegliate visitate il sito: www.usembassy.it/visa/default-it.asp. Gli USA modificano regolarmente i requisiti d'ingresso al paese nel tentativo di ridurre la minaccia del terrorismo. E' fondamentale quindi che i viaggiatori controllino più volte e con scrupolo la regolamentazione in vigore prima di recarsi negli Stati Uniti, perchè tali modifiche verranno applicate per alcuni anni. Una procedura introdotta nel 2004 prevede che gli impiegati dell'ufficio immigrazione nei porti e negli aeroporti USA scattino una fotografia digitale a gran parte dei visitatori in possesso di un visto per gli USA e prendano loro due impronte digitali con un sistema privo di inchiostro. Con le nuove regolamentazioni scaglionate fino alla fine del 2005, i viaggiatori residenti da paesi idonei al VWP devono presentare un passaporto o un visto a lettura ottica per entrare negli USA. Le date in cui tale legge doveva essere adottata sono state posticipate per fornire ai paesi in questione il tempo di aggiornare i documenti. Ulteriori dettagli e informazioni sui cambiamenti nel sistema dei visti si ottengono sul www.travel.state.gov/visa sito governativo dedicato ai visti USA.

    Rischi sanitari

    vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A ed epatite virale B.
    L'acqua è sicura da bere.
    Rischi: scottature solari, disidratazione, leptospirosi (malattia batterica che si contrae in acqua dolce) e avvelenamento da ciguatera (mangiando pesci affetti da ciguatossina).
    Consigliamo di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro paese.

    Fuso orario

    10 ore in meno rispetto al meridiano di Greenwich

    Elettricità

    110/120V, 60Hz


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati