Oahu:

    Documenti e notizie

    Visti

    le norme che regolano l'ingresso nelle Hawaii sono quelle vigenti nel resto degli Stati Uniti, anche se il viaggio dall'Italia alle isole non prevedesse altre tappe nel territorio degli Stati Uniti.
    Il passaporto deve avere una validità residua di almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza nelle isole.
    Il nuovo Visa Waiver Program consente ai cittadini italiani e di molti paesi di visitare le isole Hawaii per un periodo massimo di 90 giorni senza il visto statunitense, presentando il solo passaporto valido. Per poter usufruire del Visa Waiver Program, il passaporto deve essere del nuovo tipo (ossia, a lettura ottica se rilasciato entro e non oltre il 25 ottobre 2005; a lettura ottica con foto digitale se rilasciato entro e non oltre il 25 ottobre 2006; elettronico, ovvero dotato di microchip integrato su cui vengono immagazzinati tutti i dati del titolare, se rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006). Anche i minorenni, neonati compresi, per rientrare nel programma di esenzione dal visto dovranno avere il loro personale passaporto con le stesse caratteristiche descritte sopra. In base al Visa Waiver Program occorre anche essere in possesso del biglietto aereo di andata e ritorno.
    Tenuto conto che le disposizioni cambiano di frequente vi consigliamo di consultare il sito del Dipartimento di Stato americano (http://travel.state.gov/visa).

    Rischi sanitari

    vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale B, poliomielite, rabbia.
    L'acqua è sicura da bere.
    Rischi: scottature solari, disidratazione, leptospirosi (malattia batterica che si contrae in acqua dolce) e avvelenamento da ciguatera (mangiando pesci affetti da ciguatossina).
    Consigliamo di stipulare un'assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro paese.

    Fuso orario

    10 ore in meno rispetto al meridiano di Greenwich

    Elettricità

    110/120V, 60Hz

    Articoli correlati


    Maggio 2014: le mete del mese. Dagli USA a Darjeeling
    Ti aspettano grandi avventure negli States - una a tu per tu con il fantasma dell'autore di "Sulla strada" - e il grande fascino esotico dell'India.
    Leggi l'articolo completo >

    Aprile 2014: festival in viaggio. Dalla Thailandia a New Orleans
    Una grande festa dedicata all'acqua dalla quale è impossibile uscire asciutti o le note jazz e i sapori cajun di New Orleans? Sono solo alcune delle opportunità per divertirsi e viaggiare nel mese.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati