New York City:

    Informazioni


    Dato l'alto livello di igiene negli Stati Uniti, le malattie infettive non rappresentano un problema per i visitatori. Prima della partenza si consiglia la stipula di una assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche il rimpatrio aereo o il trasferimento in altro paese, poichè le spese medico-ospedaliere sono molto costose negli Stati Uniti. La città è piena di farmacie aperte 24/24 ma quelle che hanno un bancone delle ricette sono di meno, provate con Rite Aid (tel: 212-529-7115; 508 Grand St at Clinton St, Upper East Side) e a Midtown CVS (tel: 212-245-0636; 400 W 58th St at Ninth Ave). Se non siete così malconci da dover andare subito in un pronto soccorso (ER) e sborsare un sacco di soldi, provate con le seguenti cliniche: Bolte Medical Urgent Care Center (tel: 212-588-9314; www.boltemedical.com ; 141 E 55th St at Lexington Ave, Midtown East) questa clinica è in grado di fissarvi un appuntamento in giornata per la diagnosi di eventuali disturbi. La New York County Medical Society (tel: 212-684-4670; www.nycms.org ) vi metterà in contatto con un medico in base al vostro problema e alla lingua che parlate. Travel MD (tel: 212-737-1212; www.travelmd.com ) Un'équipe di medici che offre un servizio rivolto appositamente alle persone in visita alla città. Dopo aver chiamato verranno direttamente nella vostra stanza d'albergo o potrete andare nella loro sede dell'East Side.

    Pericoli e contrattempi

    Il tasso di criminalità si mantiene ai minimi storici. Ci sono poche zone nelle quali ci si può sentire in pericolo, soprattutto di notte. Le stazioni della metropolitana sono in genere sicure, anche se è opportuno essere prudenti in quelle meno frequentate e periferiche. Non è il caso di essere allarmisti, ma è meglio essere prudenti che avventati. Il buon senso premia: non andate in giro di notte nei luoghi isolati, meno che mai se siete donne.Non fate sfoggio di ricchezza e non esibite il denaro in strada. Occhio al portafogli, sempre e comunque. Anche se siete inguaribili elegantoni, lasciate a casa i preziosi. Infilate i soldi necessari per la giornata in un posto sicuro (per esempio in una tasca nascosta) e non nello zaino o nella borsetta. Attenzione agli scippi soprattutto a Times Sq o nella Penn Station all'ora di punta.

    Articoli correlati


    Maggio 2014: le mete del mese. Dagli USA a Darjeeling
    Ti aspettano grandi avventure negli States - una a tu per tu con il fantasma dell'autore di "Sulla strada" - e il grande fascino esotico dell'India.
    Leggi l'articolo completo >

    Aprile 2014: festival in viaggio. Dalla Thailandia a New Orleans
    Una grande festa dedicata all'acqua dalla quale è impossibile uscire asciutti o le note jazz e i sapori cajun di New Orleans? Sono solo alcune delle opportunità per divertirsi e viaggiare nel mese.
    Leggi l'articolo completo >

    Foto dei viaggiatori - New York City


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati