Nashville:

    Introduzione

    foto di Lee Foster

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Bisogna ammetterlo: se Los Angeles è la città del rock e Chicago quella del blues, quando si pensa a Nashville è la musica country a venire subito in mente. E perché no? Autoproclamatasi 'Capitale mondiale della musica country', Nashville si crogiola nel suo fascino un po' casalingo. Striscioni e manifesti annunciano le nuove star e i loro dischi come le onoreficenze di certi annuari di college, e le strade portano i nomi di leggende del country come Roy Acuff e Chet Atkins. La Città della Musica (come i fans amano chiamarla) ha catturato l'attenzione persino di alcuni cantanti non country - da Joan Baez a Jello Biafra - anche se i loro commenti non sempre sono stati favorevoli. E tuttavia, pur essendo una città che ha fondato la sua reputazione su un sound che è un marchio di fabbrica, bisogna ammettere che Nashville sa essere accattivante.

    Nashville occupa quella nebulosa regione sud-orientale posta tra l'America centrale e la East Coast, tra il 'profondo sud' e il nord. È decisamente meridionale sotto molti aspetti, ma si trova così vicino alle altre regioni che la distinzione spesso risulta sfumata. In ogni caso, che siano gli USA a muoversi verso sud oppure che sia il sud a spostarsi lentamente verso il resto del paese, Nashville appare comunque più che mai come una città all-American (e per giunta una delle più schiette che avrete mai occasione di visitare).

    Articoli correlati


    Agosto in festival. Top 10 dal Maine al Carnival di Londra
    Non voler mancare ad una festa può essere una grande occasione per mettersi in viaggio. Ecco le idee dei nostri autori per vivere agosto on the road.
    Leggi l'articolo completo >

    Mete del mese: la top 10 di agosto
    Nell'immaginario collettivo questo mese è sinonimo di sovraffollamento, prezzi alle stelle e, con un po' di sfortuna, di qualche coda in autostrada. Questa top ten è dedicata a sfatare (ed a evitare) tutto questo. E anche quando si parla di destinazioni molto battute, si indica sempre una via di fuga verso... decongestionanti scoperte.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati