Miami:

    Introduzione

    Galleria fotografica
    foto di Richard Cummins

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Un tempo Miami era soprannominata, con umorismo un po' macabro, "la sala d'attesa di Dio", per la presenza di un alto numero di ultraottantenni nella popolazione. Alla popolazione più anziana si sono però aggiunti nel tempo stilisti di moda, modelle in bikini ed emigrati cubani, e la città che un tempo presentava il più alto tasso di omicidi degli Stati Uniti attira oggi milioni di turisti.
    L'area denominata Greater Miami è un crogiolo di razze di cui i Padri Fondatori Americani andrebbero fieri. Metà della popolazione è latina e questo conferisce alla città un'atmosfera cosmopolita. Per il visitatore occasionale, significa trovare una città impregnata di sapori latino-americani, dalla lingua alla musica, dalla politica al modo di vivere.


    Quando andare

    Miami è la città più a sud degli Stati Uniti e in estate il caldo è soffocante; di conseguenza, l'alta stagione è l'inverno. La città è affollatissima in quel periodo: molti statunitensi vengono qui per riscaldarsi al sole dell'inverno mentre il resto del Paese congela. I mesi intermedi, soprattutto nel periodo da agosto a novembre, sono caratterizzati da una serie di festival allettanti, quindi è buona norma prenotare. In particolare, il Festival di Calle Ocho, che si tiene a marzo, registra un'alta affluenza. "Miami Beach è il luogo dove le luci al neon si spengono." - Lenny Bruce


    Curiosità

    Miami sul piccolo schermo
    La TV ha creato un immaginario in cui Miami sembra popolata da spacciatori e poliziotti corrotti (Miami Vice), serial killer e, ancora, da poliziotti non così corrotti (CSI: Miami) e bella gente. La cosa migliore è andare a vedere.

    In breve

    Nome completoMiami
    Superficie93 kmq
    Popolazione370.000
    Ora localeGMT/UTC -5 (Ora standard orientale degli USA, pari a cinque ore indietro rispetto al meridiano di Greenwich)
    Ora legale - Inizioseconda domenica di marzo
    Ora legale - Fineprima domenica di novembre
    Corrente elettrica110V 60Hz
    Prese di corrente
    Spina americana, con due lame piatte e parallele sopra una base circolare
    Spina giapponese con due lame piatte e parallele

    Foto dei viaggiatori - Miami


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati