Dallas:

    Introduzione

    foto di John Hay

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Dallas è la città mitica del Texas, con un passato e un presente che abbondano di tutti gli elementi tipici delle leggende americane. La 'Big D' ('grande D') è famosa per il suo contributo alla cultura popolare, dalla squadra di football americano dei Dallas Cowboys con le sue ragazze pon-pon alla serie televisiva Dallas, che è andata in onda per diversi anni. Dallas è una città in continua crescita e con uno status sempre più prestigioso, famosa per il suo gran fiuto negli affari (soprattutto nel campo degli investimenti bancari), i suoi ristoranti e i suoi negozi. Nel panorama americano, fortemente incline al materialismo, Dallas spicca come un esempio di evidente consumismo.Tuttavia, la città ha le sue sorprese, che non sono difficili da trovare: una piccola parte del centro cittadino pressoché intatta allo scopo di offrire un'impressione di piacere e non di avidità, un emozionante museo dedicato a una delle tragedie più grandi della storia americana, l'assassinio del presidente John F. Kennedy, e acri di parco che fungono da oasi di ricreazione e relax.

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati