Tangeri:

    Introduzione

    Galleria fotografica
    foto di Viviana Bassan

    DOCUMENTI PER I VIAGGI ALL'ESTERO DEI MINORI

    A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all'estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d'identità, passaporto individuale, lasciapassare per l'espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori (al contempo tali documenti rimangono comunque validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza). Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato.


    Tangeri non è solo una città bellissima e una meta molto amata dai turisti, ma è anche uno dei luoghi più dinamici e vivaci del mondo. Appollaiata sulla punta più settentrionale del Marocco, ha un'atmosfera decisamente internazionale, anche se la sua notorietà si deve soprattutto ai traffici non del tutto leciti che qui avevano luogo.
    Il Petit Socco è il fulcro della città, e uno dei quartieri più conosciuti. Ai tempi in cui Tangeri era una zona internazionale politicamente neutrale, questo era il quartiere più malfamato, e ancora non ha perso del tutto l'aria poco raccomandabile. Ma è la kasbah ad attirare la maggior parte dei visitatori.



    In breve

    Ora localeGMT/UTC
    Ora legale - Inizioprima domenica di maggio
    Ora legale - Fineprimo sabato di agosto
    LinguaArabo (ufficiale)

    Dialetti berberi (ufficiale)

    Spagnolo (altro)

    Francese (altro)

    Religione98% Musulmani, 1% Cristiani, 1% Ebrei
    ValutaDirham marocchino (Dh)
    Corrente elettrica127/220V 50Hz
    Prese di corrente
    Spina europea con due spinotti cilindrici in metallo

    Foto dei viaggiatori - Tangeri


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati