Liberia:

    Mete interessanti

    Piantagione Firestone

    La Firestone è la piantagione di gomma più grande del mondo. Attualmente è in funzione, anche se la sua produttività è molto ridotta. Non ci sono tour ufficiali, ma potreste trovare un impiegato che vi porti a fare un giro e vi spieghi il processo di estrazione di questo materiale.

    Rimanete sempre sui sentieri battuti, dal momento che questa è una delle tante zone della Liberia dove sono state trovate mine nel terreno. L’imponente presenza della Firestone, che ricorda molto quella delle grandi compagnie petrolifere, è stata uno dei motivi che hanno spinto gli Stati Uniti ad appoggiare per decenni gli inaffidabili politici alla guida del paese. Nell’era delle ‘repubbliche delle banane’, la Liberia era persino conosciuta con il nome di Repubblica Firestone.

    Parco Nazionale Sapo

    Il Sapo, l’unico parco nazionale della Liberia, si estende per 1808 kmq e ospita l’ultima foresta pluviale primordiale dell’Africa Occidentale, oltre a molte specie diverse di animali tra cui elefanti, ippopotami pigmei, scimpanzè e antilopi; il loro numero è però notevolmente diminuito negli ultimi anni di guerra.
    In quegli anni sono anche stati distrutti grandi tratti di foresta circostante e alcune aree all’interno del parco stesso.

    Dopo la recente espulsione degli ultimi abusivi, sono anche cominciati i lavori di ricostruzione delle infrastrutture, tra cui il quartier generale. Si sta inoltre cercando di far rispettare il Sapo in quanto ‘parco protetto’.

    Se siete interessati a visitarlo, il modo migliore per avere informazioni aggiornate è contattare l’SCNL (Society for the Conservation of Nature in Liberia).

    Articoli correlati


    Sogni l'Africa? Vivi la sua essenza
    Destinazioni imperdibili, percorsi insoliti, esperienze da non mancare. Il meglio dell'Africa continentale secondo i nostri autori.
    Leggi l'articolo completo >

    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati