Namibia:

    Quando andare

    La secca stagione invernale (da maggio a ottobre) è quella più piacevole per visitare la Namibia. È meglio evitare il Namib-Nankluft Park e l'Etosha National Park nei periodi di maggiore caldo, ovvero da dicembre a marzo. Le località di villeggiatura sono affollate durante il periodo delle vacanze scolastiche di Namibia e Sudafrica, cioè di solito da metà dicembre a metà gennaio, dalla fine di aprile ai primi di giugno, e dalla fine di agosto a metà settembre.


    Feste e manifestazioni

    Un evento straordinario cui assistere è il Maherero Day, verso la fine di agosto, quando la popolazione herero si raduna in abiti tradizionali a Okahandja (poco a nord di Windhoek) per celebrare una funzione in memoria dei capi caduti nelle guerre contro i Khoi-Khoi e i Tedeschi. In ottobre c'è una manifestazione simile a Omaruru (a nord-ovest di Windhoek) in onore del capo herero Zeraua. Il giorno dell'Indipendenza, il 21 di marzo, viene celebrato con festeggiamenti in tutta la Namibia. Il Windhoek Karnival, che dura una settimana verso la fine di aprile è un grosso evento sociale cittadino, così come il Küste Karnival a Swakopmund alla fine di agosto o all'inizio di settembre, e il Windhoek Agricultural, Commercial and Industrial Show alla fine di settembre. L'Oktoberfest, con i suoi fiumi di birra e la salsicce sfrigolanti, è festeggiato in tutto il paese verso la fine di ottobre.

    Forum - Namibia - Idee e consigli dai viaggiatori

    Compagni di viaggio
    Novembre 2013

    Foto dei viaggiatori - Namibia


    pubblicità

    pubblicità



    Link sponsorizzati