Weekend di primavera

Veduta aerea della Costa Smeralda, Sardegna. ©Zangrilli Andrea/Shutterstock

Pubblicità

Idee per perfette per il tuo atteso, appagante e meritato weekend altrove. Tutta l'Europa si apre a ventaglio per regalarti bellezza e divertimento a portata di mano.

ARMONIE LATINE A LISBONA E IN SPAGNA

Tra le note del fado e le dolcezze di Belém, regalati un weekend con Lisa. Così gli abitanti di Lisbona chiamano la loro città, per la sua bellezza quasi femminile e l'atmosfera ospitale. Facile raggiungerla con un volo a tariffa ridotta, bello perdersi nelle sue notti e nei suoi eventi, perché in primavera Lisbona dà il meglio di sé.

Nel tuo tour lungo le sponde del Mare Nostro, assapora una ad una le perle della costa spagnola. Ti sedurrà Barcellona, con la vertigine modernista di Gaudì, o lo farà Valencia, sempre più amata dai viaggiatori grazie ai collegamenti low cost con le altre città europee.

LUCE DEL NORD 

Stoccolma, Svezia ©Mikael Damkier/Shutterstock

Tra boulevard scintillanti, porti ventosi e intriganti canali, il Nord Europa dilata lo spazio del tuo weekend. Regalati qualche giorno di vie en rose nella Ville Lumière, tra le note jazz e blues del maggio parigino, e poi punta deciso verso il Baltico.



Se viaggi con un occhio al portafoglio Stoccolma ti offre un'ampia scelta di locali in cui mangiar bene e spendere poco. Come il Zum Franziskaner, una vera e propria istituzione di Gamla Stan: fondato nel 1421, serve un sapiente mix di cucina scandinava e tedesca. Provalo, e poi passa la notte a inseguire la luce di Svezia, con le giornate che iniziano ad essere meravigliosamente lunghe e l'aurora boreale che per magia infiamma il cielo nordico.


ANTICIPO D'ESTATE 


La skyline di Lisbona vista dall'Alfama. ©Sean Pavone/Shutterstock

Zaino leggero, valigia da short break e in poche ore sei in Sardegna. Ottima idea per un sopralluogo in vista della prossima estate o per vivere il meglio della primavera cagliaritana. Un aperitivo al Casteddu, per guardare il sole che tramonta, e poi la frenesia della festa di Sant'Efisio, che fa impazzire la città all'inizio di maggio.

Per giocare d'anticipo, e visitare le mete più ambite dei prossimi mesi prima degli altri, scopri la dolce musica delle lingue balcaniche e fai rotta verso Slovenia, Montenegro o Albania. Quelle che un tempo erano le sorelle minori d'Europa, si mostrano ora in società piene di fascino e bellezza. Sono pronte a giocare un ruolo da protagoniste nel grande e assolato palcoscenico che si chiama Mediterraneo. 


SAGRE DELLA PRIMAVERA 


Tipiche case affacciate sul canale Singel, Amsterdam. ©kavalenkava/Shutterstock

La voglia di fare festa non bussa, ma irrompe sicura, soprattutto in primavera. Inizia con il maggio romano, uno dei più entusiasmanti del panorama europeo e poi vola in Olanda per l'Amsterdam Roots Festival, dedicato alle contaminazioni musicali e artistiche che fanno grande l'Europa.

Se ha voglia di inebriarti, non perdere il Tynedale Beer Festival, a Corbridge in Inghilterra, ma se vuoi fare davvero le cose in grande vola a Essaouira in Marocco per il festival della World Music. L'appuntamento si rinnova ogni anno e ogni edizione è più emozionante della precedente.