Il meglio di isole e spiagge in Vietnam

La spiaggia di An Bang, nei pressi di Hoi An.

Pubblicità

Il Vietnam ha un litorale incredibile, con alcune delle più belle spiagge di sabbia del continente asiatico. Anche le isole – dalla montagnosa Cat Ba a nord alla tropicale Phu Quoc a sud – implorano di essere esplorate.

Spiaggia di An Bang 

A breve distanza da Hoi An, An Bang è una vasta distesa di bianca sabbia protetta da un lungo nastro smeraldino di casuarine. Con uno scarso sviluppo edilizio e un’atmosfera informale, ha famiglie del posto che affittano sdraio e vendono bevande e spuntini. All’orizzonte, la vista sul mare è interrotta solo dal profilo aguzzo delle Isole Cham, uno spettacolare insieme di isole granitiche circondate da un mare color acquamarina perfette per fare immersioni o snorkelling sulla barriera corallina.

Bai Xep 

La spiaggia di Bai Xep, Vietnam.

La deliziosa baia di sabbia a sud di Quy Nhon è sempre più turistica, anche perché è una delle poche località vietnamite in cui le guesthouse hanno camere proprio sulla spiaggia, con vista sull’oceano. Inoltre, essendo un villaggio di pescatori, Bai Xep è perfetto per vivere a contatto con la gente del posto e al contempo godersi il relax in spiaggia. 

Nha Trang 

La spiaggia paradisiaca di Nha Trang, Vietnam.

La città di Nha Trang ha una delle più belle spiagge municipali dell’Asia: un’incredibile distesa di sabbia fine e dorata lambita dalle tiepide acque del Mar Cinese Meridionale. Durante il giorno l’atmosfera è tranquilla e si accende nei weekend con la musica a tutto volume e i fantastici party sulla spiaggia del Sailing Club. Se vi spingerete verso sud noterete che la spiaggia diventa più tranquilla e potrete trovare una fetta di paradiso tutta per voi.

Isola di Cat Ba 

Tramonto a Ha Long Bay visto dall'Isola di Cat Ba, Vietnam.

Quest’impervia isola ricoperta di foreste, per lo più protette come parco nazionale, è l’ideale per escursioni, gite in bicicletta e avventure nella natura. Lo splendido paesaggio dei verdi picchi calcarei dell’isola, il più alto dei quali raggiunge i 331 m di altezza, è punteggiato di laghi, cascate e grotte. 

Lo specchio d’acqua più grande di Cat Ba è il Lago Ech (3 ettari). La maggior parte dell’acqua piovana che cade sull’isola si infiltra nelle grotte e scorre sottoterra fino al mare, provocando scarsità d’acqua dolce durante la stagione secca. I sentieri che attraversano l’isola toccano tangenzialmente l’habitat di uno dei primati più rari al mondo, il presbite di Cat Ba a serio rischio di estinzione. Da Cat Ba un breve tragitto in barca porta agli spettacolari isolotti calcarei della Baia di Lan Ha.