Registrati

Articoli

11 luglio 2011

Se le città fossero donne. Dieci ritratti.

Barcelona, ¡que guapa! © Fotografia di Flora Tomaselli

Verona è ancora più sexy da quando ha smesso di fumare (nei parchi comunali), Buenos Aires ha una passione innata per la carne, in tutti i sensi, e Bruxelles può essere la tua migliore amica e darti il consiglio giusto. Questi e altri ritratti di città-donna nell'articolo di Leif Pettersen.

Articolo di: Leif Pettersen
autore Lonely Planet

Non sono un feticista e non provo pulsioni irrefrenabili per gli oggetti. Nemmeno per le città, a differenza di Erika Eiffel, che un paio di anni fa ha addirittura cambiato nome, in omaggio alla celebre torre. Come molte persone, però, mi capita spesso di innamorarmi di luoghi e destinazioni, e mi capita anche di immaginare somiglianze con i tratti degli esseri umani, così, per giocare con le ragioni di tanto fascino.

Quella che segue è una lista di città seducenti, redatta senza timore e a volte, forse, senza pudore. Non giudicatemi per questo. L'infatuazione porta a fare e a dire cose strane.

L'amica di Parigi - Se incontrassi Parigi in un locale, forse mi butterei sulla sua meno appariscente amica. Non perché Parigi non sia eccitante e piena di bellezza classica, ma perché preferisco le sorprese e perché penso che Parigi si conceda a troppi.

Verona - Quasi perfetta, molto adatta a una commedia romantica, magari con Jennifer Aniston. Bellissima, dolce e ideale per l'amore. Da quando ha smesso di fumare, qualche hanno fa, è diventata ancora più affascinante. Sfortunatamente, ha la tendenza a stare al balcone e a parlare a persone assenti.

Melbourne - Chi non vorrebbe uscire con questa divertente, energica e spiritosa ragazza che ha il pregio di essere anche una grande cuoca? Sa mettere a suo agio chiunque e accoglie tutte le culture. Forse è la migliore compagna di viaggio di questa lista.

Salisburgo - Gentile, garbata, porta bene i suoi anni ed è piena di spunti e di angoli nascosti, ricchi di fascino da scoprire. Con Salisburgo non andrei solo a letto... frugherei nel suo profilo Facebook già il giorno dopo.

Santorini - Una tranquilla, ben curata e un po' mesta creatura che incontreresti volentieri a un corso di fotografia. Ha migliaia di amici platonici, ma conoscerla nell'intimo può essere faticoso, anche perché in inverno tende a diventare un po' scontrosa. Hai la sensazione di avere incontrato un tipo piuttosto elitario.

Portland, Oregon - È raro trovare qualcuno così brillante, pieno di fascino e dalle ampie vedute. Portland, però, è anche bizzarra e surreale, e più di un lato del suo carattere inclina verso manie hippie un po' anacronistiche.

Barcellona - Energica, passionale, un po' pericolosa e capace di consumare litri di alcol. La classica ragazza che incontri a una festa, baci per tre ore e non vedi più - ma che non dimentichi.

Sofia - Una così non può avere un lavoro, perché fa sempre tardi la sera. Forse è la più sexy della stanza, ma puzza sempre di sigarette e alcol.

Bruxelles - Tranquilla ma intrigante, poliglotta, bellissima ma non scontata, con una particolare inclinazione per l'assurdo. Razionale, non fa mai tragedie, Bruxelles può essere la tua migliore amica.

Buenos Aires - Molto "hot", in tutti i sensi, un po' rude e decisamente carnivora. Amante dell'avventura. E la sua cantina dispone della migliore scelta di vini che si possa incontrare.