Piaceri di lusso alla portata di tutti

Pubblicità

Non rinunciare ai tuoi gusti più dispendiosi. Ecco una serie di lussi accessibili: ristoranti stellati, pernottamenti in castello e trattamenti da VIP, tutti a buon mercato.

1.Bagni termali a prezzi modici a Reykjavík, Islanda

Rilassarsi in una piscina geotermale è un classico in un viaggio in Islanda. La più rinomata è la Laguna Blu, non lontano da Reykjavík, ma se vuoi sciogliere i muscoli senza spendere troppo punta su Nauthólsvík, una bella spiaggia di sabbia dorata con una laguna artificiale e un paio di vasche geotermali. Le tariffe di ingresso procurano quasi lo stesso piacere dei bagni: l’accesso è gratuito in estate e costa solo Ikr500 (€3,40) in inverno, mentre il pacchetto più semplice alla Laguna Blu costa ben Ikr5400 (€37).

In Islanda le temperature raramente raggiungono i 20° C, anche in estate quindi porta indumenti caldi da indossare una volta uscito dai bagni. Per saperne di più v. www.nautholsvik.is.

2.Fragranze a portata di budget, Francia

Foto MyLoupe / Universal Images Group / Getty

I profumi di qualità non costano poco, e le miscele create su misura sono ancora più care, a meno che tu non vada in Costa Azzurra. Secoli fa, grazie all’abbondanza di fiori e al sole del Mediterraneo, la città di Grasse divenne un importante centro dell’industria dei profumi. Oggi i viaggiatori percorrono le vie acciottolate di Grasse dagli edifici color albicocca alla ricerca della fragranza giusta. Acquistare i profumi direttamente alla fonte significa pagare prezzi molto bassi e poter creare la propria miscela.

Partecipare a un corso di creazione del profumo allo Studio des Fragrances di Galimard (www.galimard.com/ index.php/en/creez-votre-parfum/a-grasse) costa €45; nel prezzo (pari a meno della metà di uno Chanel N. 5) è inclusa una boccetta da 100 ml della tua personale fragranza.

3.Notti in castello in Germania

Foto Ullstein Bild / Getty

Non serve essere una celebrità per requisire un castello nella Valle del Reno. In questo verde angolo della Germania occidentale le fortezze abbondano, e anche chi viaggia con un budget limitato può pernottare al Burg Stahleck. Questa fortezza del XII secolo, che è stata teatro di innumerevoli assedi, esplosioni e lotte tra proprietari, dopo aver ospitato un ospedale militare, da decenni viene utilizzata come ostello, dove gli ospiti possono godere di un’atmosfera cordiale e di vedute strepitose senza dover spendere una fortuna.

In questo castello con vista sul fiume i letti in camerata costano €21,50; prenota con largo anticipo.

4.Stelle Michelin a prezzi modici, Hong Kong, Cina

Se ami l’alta cucina, punta sul Tim Ho Wan di Hong Kong, il ristorante stellato Michelin più economico al mondo. Gli appassionati di dim sum adorano i suoi fagottini ripieni di carne di maiale alla griglia e il tortino di rape dorato in padella. Lo chef e fondatore Mak Kwai Pui è diventato un fenomeno internazionale e ha aperto nuove filiali a Singapore, Sydney e Melbourne.

Vai nel locale originale, che rimane ancora il migliore. Assicurati di arrivare presto per metterti in coda per un tavolo.

5.Cocktail personalizzati a Londra, Regno Unito

Se sei stanco dei soliti drink, invece di spendere una cifra per un comune Gin Fizz, perché non rivolgerti a un barman capace di soddisfare ogni tuo desiderio? Nella capitale inglese, in un locale di mattoni al piano interrato, lo staff del BYOC è a tua disposizione. Paga la quota d’ingresso e porta una bottiglia di liquore: gli esperti baristi la useranno insieme a un ricco assortimento di sciroppi fatti in casa e ingredienti di vario genere per creare un cocktail in sintonia con il tuo umore.

La quota d’ingresso al BYOC è di £25 (€35) – visti i prezzi dei drink a Londra, molto conveniente. Per saperne di più v. www.byoc.co.uk.

6.Trattamento da VIP gratis a Las Vegas, Stati Uniti

Foto Ullstein Bild / Getty

Ingressi a pagamento, costi aggiuntivi fissi, una piccola scommessa che si trasforma in una notte di baldoria... Las Vegas, la Città del Peccato, è una macchina mangiasoldi. Ma anche dopo aver perso tutto, potrai ancora entrare con disinvoltura nei locali notturni: iscriviti al sito Free Vegas Club Passes e avrai accesso gratuito come VIP, ricevendo via SMS gli indirizzi dei locali previsti per la serata. L’ingresso in questi club, in genere molto cari, è gratuito per uomini e donne, e in alcuni casi alle signore vengono anche offerti i drink. Come ci fosse bisogno di un pretesto in più per fare bisboccia...

Una volta sulla lista, dovrai solo recitare la parte: indossa le tuescarpe più vistose e iscriviti a www.freevegasclubpasses.com.

7.I piaceri dell'hammam a Fès, Marocco

Le spa del Marocco offrono trattamenti da hammam di alto livello. Riad e hotel fanno pagare cari questi servizi, ma se seguirai l’esempio della gente del posto spenderai forse 20 dirham (€1,80), e non centinaia. Procurati asciugamano, sapone e delle monete da lasciare di mancia e noleggiate un kiis (guanto esfoliante). Una volta entrato, passa dalle varie sale (calda, fredda, bollente) e sciacquati abbondantemente. Con qualche dirham in più ti godrai un principesco gommage con sapone all’olio d’oliva a prezzi popolari.

L’Ain Azleten Hammam (Talaa Kebira, Ain Azleten, Fès; ingresso Dh40, €3,60) è adatto ai viaggiatori.

8.Safari in bassa stagione in Africa orientale

Foto Barcroft/Barcroft Media/Getty

Viaggia in bassa stagione. Questa solfa l’avrai già sentita: i prezzi sono più convenienti, ma le condizioni meteo sono sfavorevoli e i luoghi di interesse non offrono il meglio di sé. Non è così in Africa orientale, dove un safari nella stagione delle piogge (da marzo a giugno e da ottobre a dicembre) non consente solo di risparmiare ed evitare la folla, ma offre anche tramonti luminosi e la possibilità di vedere molti animali che nutrono i piccoli – ottimi motivi per sfidare le piogge (che, tra l’altro, sono in genere intermittenti e non acquazzoni ininterrotti). Non dovrai dormire in tende spartane o vedertela da solo, ma potrai approfittare di lussi come un safari con autista risparmiando fino al 40%.

Vai su www.go2africa.com per scoprire le offerte nella stagione delle piogge. Se sei flessibile, quelle last minute sono ancora più convenienti.

9.Una sauna tutta per te in Svezia

In Scandinavia la sauna non è un lusso, ma uno stile di vita, ed è considerata un elemento così indispensabile al benessere fisico da essere normalmente presente negli hotel e negli appartamenti. Anche nella notoriamente cara Svezia è possibile trovare non solo sistemazioni di media categoria dotate di sauna, ma pure saune private. Affittare un appartamento con sauna privata nella località sciistica di Åre ha un costo minimo di Skr4045 (€430) a settimana, decisamente inferiore rispetto agli hotel con spa.

Se oltre alla sauna vuoi goderti anche la neve, programma il viaggio per metà marzo. Per cercare un appartamento andate su skistar.com.

10.Ryokan a prezzi stracciati in Giappone

"Ryokan a prezzi stracciati" fa pensare a notti trascorse su duri tatami e ad ambienti privi della famosa omotenashi (ospitalità) giapponese. Invece si può soggiornare in un albergo tradizionale spendendo poco senza dover rinunciare ai bagni caldi e alle deliziose cene in camera. Basta cambiare la destinazione: invece di puntare su Kyoto, che è la scelta tipica per soggiornare in un ryokan, opta per esempio per il Sera Bekkan a Hiroshima. Una notte in una camera tradizionale, con cena tipica servita in camera e rilassanti vasche calde comuni, costa solo ¥10.000 (€73,60).

Prenota con largo anticipo se viaggi in primavera (c'è la fioritura dei ciliegi) o in autunno (da metà settembre a inizio novembre). Per cercare un ryokan vai su www.japaneseguesthouses.com.