Le migliori destinazioni da Best in Travel 2014 - 2° parte

Steccato di cactus a Mitla – Oaxaca © Francesco Gardella

Pubblicità

La seconda parte della top list dedicata ai Paesi che secondo noi non bisogna mancare nel 2014.

Pe la prima parte di questa top list, clicca qui.

7. Seychelles

Paradiso per tutti
Queste 115 isole divine lambite dalle acque blu pavone dell'Oceano Indiano hanno tutto ciò che occorre per la vacanza della vita. Forse, però, la loro reputazione di posto per ricchi può averti tenuto lontano. Buone notizie: oltre a resort esclusivi ed eleganti eco-villaggi, trovi anche B&B amici del portafoglio, suggestive guesthouse e appartamenti - tutte strutture nate nell'ultimo decennio. E se finora sono state le tariffe aeree a far da deterrente, esulta ancora! Negli ultimi tempi la concorrenza ha notevolmente cambiato il panorama delle offerte. E poi c'è molto altro da fare oltre a bere cocktail sulla spiaggia. Ti aspettano escursioni, immersioni, snorkelling, giri in barca e altre opzioni per vivere l'avventura, tutto con l'appeal di uno scenario grandioso. Chi ama la fauna selvatica sarà felice: le Seychelles non sono chiamate le "Galápagos dell'Oceano Indiano" senza motivo.

8. Belgio

I riflessi di una gemma europea da scoprire
In Belgio non mancano le città suggestive - Bruges, Anversa, Gand e Bruxelles, la capitale da percorrere a piedi tra un grande museo e l'altro. Se si parla di mangiare e bere non mancano le occasioni (birra, cioccolato e patatine sono tra i migliori del mondo). La campagna è piatta e tranquilla, i posti di mare sorprendentemente chic, mentre le risorse culturali vanno dai capolavori medievali a Tintin. Eppure le parole "Belgio" e "vacanze" non s'incontrano spesso in una frase. Nel 2014 è atteso un buon numero di visitatori per i 100 anni dell'inizio della Prima guerra mondiale - le commemorazioni dureranno fino al 2018. È probabile che il modo in cui questo Paese è percepito cambi presto. Chi arriva per la prima volta troverà città medievali piene di cose da vedere e da mangiare, tra edifici gotici, dipinti di Breugel, Van Eyck e Magritte, canali e negozi alla moda. E ancora, dolci pascoli dove le mandrie brucano in prossimità di importanti monumenti, ma anche campi di battaglia e cimiteri che testimoniano gli orrori di una guerra da non dimenticare.

9. Macedonia

Ritorno al futuro nello stile dei Balcani
Il 2014 segna la conclusione del rinnovamento della capitale Skopje - un'operazione che ha diviso le opinioni. La città macedone è diventata più accogliente, con nuovi hotel, vinerie e locali che ne fanno un riferimento per la vita notturna dell'Europa sudorientale. Oltre a Skopje e a note mete turistiche come il lago Ohrid, il comprensorio sciistico di Mavrovo e l'antica Stobi, ci sono novità ovunque. La tranquilla Berovo, al confine con la Bulgaria, si sta proponendo come destinazione top per i bagni termali. Nell'idilliaca Macedonia orientale, la vecchia Kratovo, con i suoi ponti in pietra di epoca ottomana e i vicoli lastricati, restaura i palazzi costruiti dai turchi - segno che il benessere è tornato in questa vecchia città mineraria. E nell'arida e vinicola regione centrale di Tikveš nuove vinerie di qualità catalizzano l'attenzione dei viaggiatori.

10. Malaysia

Con energia verso altri traguardi
Nel 2014 si è data l'obiettivo di accogliere 28 milioni di visitatori. E così la Malaysia ha messo sul piatto nuove attrattive. A cominciare dalla riserva ornitologica più vasta del Sudest asiatico, in Malacca: tutela 6000 volatili di 400 specie. E poi Legoland Malaysia e Hello Kitty Land a Nusajaya, di grande richiamo anche per gli abitanti della vicina Singapore. C'è anche un nuovo terminal all'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur, dedicato alle compagnie aeree low cost. Le tariffe competitive di Malaysia Airlines, AirAsia, Firefly e della nuova Malindo Air rendono quasi un gioco da ragazzi andare in giro per questo esteso paese. Non mancano voli diretti per le destinazioni più disparate, come Istanbul e Pyongyang. Grandi esperienze ti aspettano nel Borneo malese, dall'esplorazione della remota Kudat ai piaceri terreni del lussuoso Gaya Island Resort di Pulau Gaya. Per i viaggiatori più attivi c'è la bicicletta - il cicloturismo può essere praticato con guide esperte nei dintorni di Sabah. Si pensa di tracciare una ciclabile lungo la costa dello stato di Penang e di mappare le strade riservate a biciclette intorno a Kuala Lumpur.

Pe la prima parte di questa top list, clicca qui.